Gazzetta, voti di Inter Frosinone

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

voti di Inter Frosinone

Ecco la sintesi e i voti di Inter Frosinone assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport. Il posticipo di San Siro della 13.ma giornata di Serie A si è concluso con una netta vittoria dei padroni di casa per 4-0, che salgono in vetta alla classifica.

Ospiti senza Dionisi, tandem d’attacco disegnato da Stellone con Castillo accanto a Ciofani. Mancini continua a stupire e rilancia Telles in difesa al posto di Juan Jesus, mentre in mediana non c’é Medel né Perisic; in avanti con Jovetic e Icardi gioca Biabiany dal 1′. E il giocatore francese ripaga la fiducia del tecnico sbloccando il risultato alla mezzora: tiro di Ljiajc, Leali respinge e tap-in vincente del francese.

Nella ripresa è subito raddoppio interista con Icardi, che torna al gol sfruttando un rasoterra ancora di Ljiajc che chiedeva solo di essere spinto in rete. Il tris arriva all’87’ da un bomber a sorpresa, Murillo: cavalcata dalla retroguardia premiata dall’assist di tacco di Jovetic e 3-0. Il poker finale lo serve allo scadere Brozovic, imbeccato da un incontenibile Lijajc.

Di seguito i voti di Inter Frosinone assegnati dalla Gazzetta dello Sport

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6.5 ; Nagatomo 5.5 (60′ Ranocchia 6), Miranda 6.5, Murillo 6.5, Telles 6; Felipe Melo 6.5, Kondogbia 5 ; Biabiany 7 (86′ Perisic s.v.), Jovetic 6.5, Ljajic 7; Icardi 6.5 (90′ Brozovic 6.5). All.: Mancini.

FROSINONE (4-4-2): Leali 5.5 ; Rosi 5 , Diakité 5, Blanchard 5.5 , Crivello 5 ; Paganini 6(83′ Carlini s.v.), Sammarco 5.5, Gori 6 (77′ Gucher s.v. ), Soddimo 6.5 ; Ciofani D. 5 (77′ Longo s.v.), Castillo 6 . All.: Stellone.

  •   
  •  
  •  
  •