Gazzetta, voti di Milan Sampdoria

Pubblicato il autore: Livio Addabbo

voti di Milan SampdoriaEcco la sintesi e i voti di Milan Sampdoria assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport. Nel secondo anticipo di giornata il Milan serve il poker alla squadra di Montella grazie a un super Niang, autore di una doppietta: 4-1 per i rossoneri il risultato finale.

Mihajlovic schiera il 4-4-2 con Donnarumma in porta, difesa confermata in blocco e in mediana. In attacco Bacca supportato da Niang. Montella risponde inserendo Regini centrale e Ivan in mediana, mentre la coppia d’attacco è formata da Eder e Muriel.

Partenza a razzo dei padroni di casa, in gol all’8′ con Cerci ma la rete è annullata per fuorigioco dell’esterno romano. Al quarto d’ora Bonaventura realizza l’1-0 su assist di Niang. Ancora il centrocampista del Milan protagonista al 38′: una trattenuta ai suoi danni da parte di De Silvestri provoca il rigore trasformato da Niang per il 2-0.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Juventus-Bologna streaming gratis e diretta tv: Sky o Dazn?

Seconda frazione che si apre come si era chiusa la prima. Ancora Niang protagonista: al 49′ un suo colpo di tacco viene parato da Viviano, mentre un minuto più tardi il portiere blucerchiato serve involontariamente proprio l’attaccante francese, che ringrazia e fa 3-0. Bonaventura sfiora tre volte il gol all’ora di gioco, prima che a chiudere i conti ci pensi il neo entrato Luiz Adriano: all’80’ stop di petto e destro al volo su assist di Cerci. Cinque minuti più tardi altro penalty, stavolta per la Sampdoria: Poli stende l’ex compagno Eder, che all’87’ fredda Donnarumma per il 4-1 finale.

Di seguito i voti di Milan Sampdoria assegnati dalla Gazzetta dello Sport.

MILAN (4-4-2): Donnarumma 6, Abate 6.5, Alex 6, Romagnoli 6.5 , Antonelli 6; Cerci 7 (80′ Honda s.v.), Kucka 7 (52′ Poli 6), Montolivo 6.5, Bonaventura 7.5 ; Bacca 5.5, Niang 8(73′ Luiz Adriano 6.5). Allenatore: Mihajlovic.

Leggi anche:  Inter, quanti infortuni: con la Roma grattacapi per Inzaghi

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano 4; De Silvestri 4 (64′ Pereira 6 ), Silvestre 5.5, Regini 4.5, Mesbah 4 ; Ivan 6 (74′ Palombo 6 ), Fernando 4.5 , Barreto 4.5 ; Soriano 6; Muriel 4.5 (63′ Bonazzoli 6), Eder 5.5. Allenatore: Montella.

  •   
  •  
  •  
  •