I cinque punti interrogativi del week end: da Mou a Vale passando per il derby

Pubblicato il autore: Luca Bonaccorso

Valentino-Rossi-image-valentino-rossi-36587137-599-414

Sarà un week end spettacolare: ecco cinque spunti d’interesse, tra il serio e il faceto, che condizioneranno questi due giorni.

1) Dove guarderà la partita Jose Mourinho?
Il tecnico blues, espulso nell’intervallo durante l’ultima partita dei suoi per aver pensato bene di andar a fare una visita agli arbitri nel loro spogliatoio, è stato totalmente bannato dalla federazione. Jose infatti non potrà neanche entrare allo stadio: logico di conseguenza chiedersi dove guarderà il match. Lui in conferenza ha detto che seguirà comunque la sua squadra (Stoke-Chelsea è il match) e guarderà la partita in un angolo di città col suo IPad. Non è da escludere però, conoscendo l’elemento, che lo Special One veda la partita in un normalissimo bar, magari assieme ai tifosi avversari e davanti ad una bella birra.

Leggi anche:  Mondiali, probabili formazioni Giappone-Croazia: le scelte di Moriyasu e Dalic

2) Di Natale giocherà contro il Napoli?
No. O meglio è in fortissimo dubbio. Ogni anno però, o per infortuni o per squalifiche, Di Natale evita di affrontare la squadra del cuore e quindi di farle male magari con qualche gol. Non aspettatevelo in campo.

3) Chi in vetta?
Chi comanderà la classifica domenica sera? Questo ha tutta l’aria d’esser un turno molto importante: le partite in programma infatti sono molto difficili per tutte e chi potrebbe trarne beneficio è il Napoli, impegnato in casa contro l’Udinese. Poi l’Inter va a Torino, campo da sempre molto ostico per i nerazzurri, la Roma si gioca il derby con la Lazio e la Fiorentina fa visita alla Samp di Zenga, imbattuta in casa. Occhio alla Juve dietro con l’Empoli: altri tre punti potrebbero essere preziosi per la risalita dei bianconeri.

Leggi anche:  Genoa: ecco i due nomi per il dopo Blessin

4) Derby: chi esulta sotto la curva?
Nessuno. Ebbene si: per il derby di Roma, la partita più importante dell’anno nella Capitale, le due curve saranno vuote. Tribune piene, tifosi della Lazio pochissimi rispetto al passato. Una sola domanda: ma che derby è?

5) Renzi andrà a Valencia?
Non è ovviamente questa la domanda principale del week end di Motogp, ma siamo comunque curiosi di sapere se il Premier, dopo esser andato a vedere la Pennetta e la Vinci allo Us Open, andrà anche a Valencia a vedere Rossi, impegnato nella lotta per la conquista del Mondiale. L’Italia è con Vale, testimonianze d’affetto da parte di tutto il mondo dello sport e non solo ne sono arrivate a non finire, la nostra nazione domani alle 14 si fermerà e sosterrà il numero 46 contro i rivali spagnoli in un’unione vista finora solo durante qualche partita decisiva di calcio, ma mai per un altro sport.
Inutile parlare ancora di alleanze o sanzioni: adesso tocca a te, Vale, scrivere l’ennesima pagina di sport. Ci sei abituato tu a farlo, e hai abituato noi a renderci orgogliosi di te. Go!!!

  •   
  •  
  •  
  •