Immobile spezza l’incantesimo e segna il suo primo goal in Liga

Pubblicato il autore: Ilaria Ceracchi

1729156-36581466-2560-1440

Quella di ieri sera non è stata sicuramente una serata qualunque per Ciro Immobile. Nel posticipo di Liga Siviglia – Real Madrid, infatti, l’attaccante di Torre Annunziata si è sbloccato e ha segnato il suo primo goal con la maglia spagnola, sfatando ogni tabù. Inutile dire, che  la sua esultanza è stata particolarmente sentita e carica, un’ esultanza dettata da una grande gioia e dalla voglia di gridare a tutti che è tornato, è tornato a segnare dopo ben 8 mesi.  Tanto sentita da beccarsi il cartellino giallo per essersi tolto la maglia, ma poco importa: Ciro ha segnato contro il Real Madrid, riaprendo la gara. Scusate se è poco.
Immobile ha scelto la partita più importante per tornare al goal, quella più temuta, quella più complicata: quella contro i Blancos. Il suo goal al 36′, nato dall’ottimo recupero di una palla che sembrava ormai persa, ha permesso al Siviglia di pareggiare e ha riacceso la speranza fra i tifosi, tifosi che al fischio finale hanno potuto festeggiare la vittoria contro il Real per 3-2. Ai goal di Ciro, infatti, hanno fatto seguito quelli di Banega al 61′ e Llorente al 74′. Serata fortunata, dunque,  per i due ex della Serie A. Il Real, ha tentato una timida rimonta con il goal di Rodriguez al 93′. Niente da fare, però, per i ragazzi di Benitez, l’arbitro fischia e il Siviglia vince una partita fondamentale, raggiungendo i 15 punti e portandosi a -6 dalla zona Champions League.
Le parole dell’ex Toro a fine partita: ” Non è stato un momento facile, stavamo bene, ma i risultati non arrivavano. Abbiamo lavorato molto e ringrazio i tifosi che mi sono rimasti sempre vicino. Segnare contro il Real è un’emozione incredibile, ma anche giocare col Siviglia è un sogno”.
Dal momento che, Immobile non è stato convocato per le amichevoli col Belgio e Romania, magari questo goal, così importante, gli concede la possibilità di essere preso nuovamente in considerazione da Mister Conte.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fiorentina-Borussia Dortmund-Rapid Bucarest, diretta tv e streaming gratis Dazn? Dove vedere Christmas Cup