Juventus, Allegri: “Abbiamo vinto soffrendo come è normale che sia”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone

allegri

Vittoria per la Juventus in trasferta contro l’Empoli per 3 a 1, reti siglate da Mandzukic, Evra e Dybala. Secondo successo consecutivo in campionato per i bianconeri di Max Allegri, che ha rilasciato queste dichiarazioni a Premium Sport: “Più che un peso i ragazzi hanno fatto una buona vittoria, contro un buon Empoli, ci siamo trovati sotto su una disattenzione difensiva, abbiamo vinto soffrendo come è normale che sia”

Mandzukic? “Una buona risposta da lui e tutti gli altri, lui ha recuperato palle importanti, i ragazzi hanno voluto la vittoria, hanno cercata non era semplice, era importante vincere oggi”.

Centrocampo: “I tre centrocampisti sono importanti, Khedira non si era allenato tanto dopo il problema, Marchisio ha fatto una buona partita, pigna ha fatto bene Mandzukic ha fatto bene,  la squadra deve migliorare nel gioco, un momento dove a volte siamo troppo preoccupati, dopo la vittoria sofferta con il Torino, un buon risultati, positivo e non negativo. Dobbiamo ,migliorare nel gioco, nella testa, sono contento di quanto hanno fatto i ragazzi, nel carattere le partiti facili non ci sono. Oggi al primo tiro abbiamo subito gol, può capitare dopo la seconda parte potevamo chiuderla prima ma abbiamo difeso bene dietro la linea della palla era importante”.

Leggi anche:  Mondiali, le probabili formazioni di Portogallo-Svizzera

Fatica nei primi minuti: “Il calcio è così, stavolta in sette tiri sette gol e l’Inter otto partire 1-0, ci sono cose inspiegabili, dobbiamo migliorare nel gioco”.

“Morata tutto a posto, deve rimanere sereno, Dybala, sta crescendo e’ entrato e ha fatto gol, e’ importante per lui, non contano solo quelli che entrano ma chi subentra”.

  •   
  •  
  •  
  •