Juventus, Lichtsteiner: “Ho recuperato in fretta. Scudetto? Noi ci crediamo”

Pubblicato il autore: Ilaria Ceracchi Segui

461429240
Stephan
Lichtsteiner, terzino della Juventus, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport in cui racconta il momento complicato che ha affrontato dopo un’operazione di ablazione al cuore a causa di un’aritmia benigna.  Il rientro in campo del terzino è stato coronato da un goal decisivo in Champions contro il Mönchenglbladbach. Quale modo migliore, dunque, per dimostrare che è tornato ad essere il guerriero di sempre?

Le parole di Stephan a Sky Sport: “Lo scudetto? Ci crediamo sempre, però in questo momento dobbiamo ragionare partita dopo partita, cercando di prendere più punti possibile prima di Natale. E poi vediamo cosa succederà nel prossimo anno. In Champions stiamo facendo molto bene, nonostante il girone molto impegnativo con City, Borussia e Siviglia. A Manchester abbiamo vinto giocando con la difesa a quattro, allo Stadium li abbiamo battuti con il 3-5-2. Questo dimostra che possiamo scendere in campo con diversi sistemi di gioco: questa è un’arma in più.

Poi, Lichtsteiner commenta il momento difficile che ha dovuto fronteggiare negli scorsi mesi, a causa del suo cuore capriccioso. Per fortuna l’incidente stato archiviato e, oramai, è solo un brutto ricordo: “Per me è stato un periodo difficile, dopo l’operazione non sapevo quando avrei  ripreso a giocare. Per fortuna tutto si è risolto in fretta. Mi sentivo recuperato e il rientro è stato ottimo, quindi alla fine tutto bene. Di fronte a un problema del genere non ho pensato subito al calcio: sono prima una padre, un marito e un figlio”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Juventus-Dinamo Kiev, streaming e diretta tv Champions League