Juventus Manchester City: Mandzukic decisivo ma ne esce con un infortunio. Allarme rientrato

Pubblicato il autore: Silvia Campagna

mardzukic
Alzi la mano chi di voi ha storto il muso vedendo le formazioni ufficiali prima del fischio di inizio del match di Champions League tra Juventus e Manchester City disputato ieri allo Juventus Stadium. Nessun Morata ma un Mandzukic che ha scatenato le perplessità di parecchi tifosi bianconeri. E invece è stato proprio il croato a chiudere la partita al 18′ del primo tempo grazie ad un gol decisivo che ha fatto volare la Juve agli ottavi di Champions League.
Juventus Manchester City termina 1-0 grazie ad un tiro di destro di Mario Mandzukic da centro area su perfetto assist di Alex Sandro. Il centravanti croato ha ripagato mister Allegri della fiducia concessagli e ha tranquillizzato – in parte –  i tifosi che tanto hanno temuto l’assenza di Alvaro Morata sin dal fischio di inizio.

Leggi anche:  Il Milan fa gli auguri a Ibrahimovic: "Unico"

mandzukic
Ma Morata ha fatto comunque il suo ingresso in campo. Al 55′ Massimiliano Allegri ha effettuato la prima sostituzione della partita, richiamando in panchina Mario Mandzukic – la cui uscita è stata accompagnata  da un’acclamazione generale dello Stadium per quella che è stata forse la sua miglior partita in bianconero – e facendo spazio ad Alvaro Morata.
La sostituzione è stata però dovuta anche al volto dolorante dell’ex attaccante dell’Atletico, il quale ha subito dopo lasciato la panchina con una vistosa fasciatura e borsa del ghiaccio sulla gamba. Le prime indiscrezioni hanno parlato di un problema muscolare alla coscia, ma secondo quanto diramato già ieri in tarda serata da Mediaset Premium, l’infortunio dall’attaccante croato sarebbe una semplice contusione che non necessiterebbe di ulteriori accertamenti. Stando alle ultimissime, già questa mattina la squadra si è allenata in vista della gara contro il Palermo e Mario Mandzukic ha svolto l’intera seduta con tutti gli altri compagni di squadra. Nulla di grave quindi e allarme rientrato. Mister Allegri potrà perciò contare sulla presenza del croato in occasione dei big matches contro Lazio Fiorentina in programma rispettivamente il 4 e il 12 dicembre.

  •   
  •  
  •  
  •