Kalinic e la battaglia di Basilea: la foto dell’attaccante a fine partita

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

kali
Nikola Kalinic sa bene che quello dell’attaccante è un ruolo difficile: hai sempre il fiato sul collo, devi guardarti alle spalle, e devi evitare che le gambe del difensore facciano amicizia con i tuoi stinchi. Un lavoraccio.
Ma ieri sera Marek Suchy, difensore del Basilea, ha voluto lasciare più di un ricordo sulle gambe di Kalinic, in memoria di un combattutissimo 2-2 finale.

Come postato in anteprima su Twitter dall’inviato di Sky Sport Alessandro Alciato, Kalinic ha dovuto subire su di se tutte le attenzioni del pacchetto arretrato degli svizzeri. Le sue ginocchia presentano numerose escoriazioni, ma per fortuna non ci sono state conseguenze peggiori.

Kalinic ieri ha stabilito un nuovo record in questa edizione di Europa League: ben 10 falli subiti in un solo match, e 8 di questi avevano il marchio di Suchy che non ha avuto di certo pietà dell’attaccante viola.
Sui social si è scatenata la protesta dei tifosi fiorentini contro l’arbitro slovacco Kruzliak, reo di aver ammonito il difensore (autore del gol che ha dato il via alla rimonta del Basilea) solo al 65′, non tenendo in considerazione il numero di falli commessi sul malcapitato di giornata.
Di sicuro Kalinic dopo questa partita di calcio (e di calci) ricorderà a lungo il nome (e i tacchetti) di Suchy.

  •   
  •  
  •  
  •