La Fiorentina travolge i ciociari al Franchi e sale in vetta

Pubblicato il autore: Ilaria Ceracchi Segui

Una partita che diventa un vero e proprio calvario per gli uomini di Stellone che in meno di venti minuti incassano 4 goal ( Rebic, 24′; Rodriguez, 29′; Babacar 31′ (R); Suarez, 43′). In campo una Fiorentina cinica e incisiva che, ancora una volta, mette in scena un buon calcio e dimostra di non dover invidiare nulla alle “grandi” del campionato che, almeno per il momento, la guardano dal basso. Mario Suarez trova il suo primo goal in Serie A battendo Zappino con un precisissimo piatto destro a giro e fa esplodere i tifosi del Franchi, primo fra tutti il Presidente del Consiglio Matteo Renzi che siede fra il Sindaco e il presidente Della Valle.
Sul finire del secondo tempo i ciociari accorciano le distanze  con un goal di Frara al 42′, ma la partita termina 4-1 per i padroni di casa.
Al termine del match il difensore Gonzalo Rodriguez ha commentato così la vittoria ai microfoni di Sky : ” E’ sempre bello vederci lassù. Dobbiamo continuare così, con umiltà e determinazione. Contro Napoli e Roma abbiamo fatto due grandi partite, ma abbiamo perso. Per fortuna oggi, e anche a Verona, il risultato è tornato positivo. La vittoria con l’Inter ci ha dato fiducia. Vogliamo vincere ogni partita come se fosse l’ultima”.
La Viola, dunque, si posiziona al primo posto con i neroazzurri di Mancini che ieri sera a San Siro hanno battuto una Roma costruttiva ma con troppi errori e nervi poco saldi, soprattutto sul finale, e che ha dovuto fare i conti con un Handanovic più in forma del solito. Tuttavia, Fiorentina e Inter dovranno attendere il fischio finale di Genoa- Napoli per fare spazio ai ragazzi di Sarri che, in caso di vittoria, si candiderebbero come un agguerritissimo “terzo incomodo”.
fiorentina

Leggi anche:  Cruciani scatenato sull'Inter: "Le sue sorti dipendono da un cretino, fa un po’ ridere e un po’ preoccupare. Conte ha torto marcio..."
  •   
  •  
  •  
  •