La Real Sociedad esonera David Moyes

Pubblicato il autore: Antonio Paradiso

moyes

E’ finita l’avventura di David Moyes sulla panchina della Real Sociedad a un anno esatto dal suo inizio, dato che il tecnico scozzese era stato assunto dai baschi il 10 novembre del 2014 al posto dell’esonerato Joseba Arrasate. Nella prima stagione  Moyes è riuscito a condurre i baschi ad una salvezza tranquilla. Quest’anno però gli obiettivi del club basco erano decisamente più ambiziosi, dato che si ambiva quantomeno ad un posto in Europa. Purtroppo però le cose non sono andate bene, e dopo la miseria di 9 punti in 11 giornate ( 2 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte) la società di San Sebastian ha dato il benservito al tecnico scozzese, a cui è stata fatale la sconfitta nell’ultima gara di campionato in trasferta contro il Las Palmas, squadra che prima di questa giornata era ultima in classifica con appena 6 punti.

Leggi anche:  Serie C, le probabili formazioni di Piacenza-Triestina

Per Moyes purtroppo continua il periodo “nero” iniziato nell’estate del 2013 quando prese il posto di Alex Fergouson sulla panchina del Manchester United, che dopo un’esperienza ultra ventennale sulla panchina dei Red Devils aveva deciso di “appendere” giacca, cappotto e cravatta al chiodo. Purtroppo l’esperienza con il Manchester United è durata meno di un anno, dato che è stato esonerato nell’aprile 2014 e sostituito da Ryan Giggs. Un momento negativo che quindi attanaglia Moyes da quando ha lasciato, dopo 11 anni di guida ininterrotta, l’Everton. Fuori da Liverpool purtroppo le esperienze sono state negative e sono culminate con due esoneri. A questo punto a Moyes non resta che rimboccarsi le maniche e sperare in un’altra chiamata in modo tale da potersi rilanciare, per dimostrare che le ultime due parentesi sono state due semplici incidenti di percorso.

  •   
  •  
  •  
  •