Lega Pro 13ª giornata, risultati e classifiche: il Lecce è secondo, non mollano FeralpiSalò e Pisa

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano

mosca

Girone A
Torna a vincere dopo tre pareggi il Cittadella, ma il primo posto dei veneti ora è insediato da Feralpi Salò e Alessandria, due grandi sorprese di questa prima parte di stagione che occupano il secondo posto a -2 dai granata.
Il Cittadella batte una Reggiana sempre più in crisi, che ha perso quattro delle ultime cinque gare di Lega Pro: decisivi i gol di Litteri e Iori nel primo tempo, inutile il gol ospite di Nole.
Vince anche l’Alessandria, trascinata dal bomber Bocalon (8 gol in stagione) che decide la sfida interna con la Giana Erminio.
Successo in rimonta per la FeralpiSalò, che chiude la prima frazione di gioco della gara con il Pordenone in svantaggio (gol di Filippini). Poi nella ripresa Allievi e Romero diventano gli artefici della quarta vittoria consecutiva dei “Leoni del Garda”.
Pareggiano tutte le altre inseguitrici: il Pavia spreca una ghiotta occasione in casa contro il Mantova facendosi rimontare due volte, il Bassano non vince da cinque partite e a Piacenza al vantaggio di Iocolano risponde Bini nel finale, mentre Sudtirol e Cremonese si equivalgono e a Bolzano finisce 1-1.
Continua il momento magico del Cuneo che ha vinto sei delle ultime otto gare: di Cavalli e Barale i gol che stendono il Lumezzane, alla terza sconfitta consecutiva.
Respira in fondo alla classifica l’Albinoleffe: è D’Iglio al 39′ a firmare la vittoria nello scontro diretto che vale il sorpasso sul Renate.
Terzo pareggio consecutivo per la Pro Patria, ultima della classe, che costringe il Padova allo 0-0.

Risultati 13ª giornata Lega Pro Girone A

Albinoleffe – Renate 1-0
Alessandria – Giana Erminio 1-0
Cittadella – Reggiana 2-0
Cuneo – Lumezzane 2-0
FeralpiSalò – Pordenone 2-1
Pavia – Mantova 2-2
Pro Patria – Padova 0-0
Pro Piacenza – Bassano 1-1
Sudtirol – Cremonese 1-1

Classifica Lega Pro Girone
A

Cittadella 26, FeralpiSalò, Alessandria 24, Pavia 22, Bassano, Cremonese 21, Reggiana, Sudtirol 20, Pordenone, Cuneo 19, Giana Erminio 17, Padova, Pro Piacenza 15, Mantova, Lumezzane 13, Albinoleffe 11, Renate 9, Pro Patria 3.

Leggi anche:  Dove vedere Cagliari-Venezia, streaming e diretta Tv

Girone B
Si rialza la Spal, che dopo la sconfitta esterna nella sfida di vertice con il Pisa, torna al successo battendo in trasferta il Santarcangelo grazie alla doppietta di Gianmarco Zigoni.
Rallenta invece la Maceratese, che insegue a -4 dalla capolista e che si arrende al Tuttocuoio di Lucarelli, al settimo risultato utile consecutivo.
Ringhia il Pisa di Gattuso, terza forza del girone B, che batte la Lucchese con una grande rimonta nel finale grazie alla doppietta dell’uruguaiano Lores che risponde al vantaggio ospite di Terrani.
Vince anche la Carrarese, che batte la Pistoiese grazie ai gol nel primo tempo di Infantino e Gyasi.
Stop interno per l’Ancona contro il Pontedera, che dopo il vantaggio iniziale di Pedrelli viene raggiunta da Vettori.
Dopo quattro turni senza successi, il Teramo conquista tre punti contro un Siena deludente.
Una doppietta di Perna concede all’Aquila di frenare l’ottimo cammino del Prato, in serie positiva da quattro partite.
Sesto pareggio nelle ultime sette gare per l’Arezzo di Capuano, che in casa contro la Lupa Roma non va oltre l’1-1.
Pareggio a reti inviolate tra Savona e Rimini.

Risultati 13ª giornata Lega Pro Girone B

Ancona – Pontedera 1-1
Arezzo – Lupa Roma 1-1
Carrarese – Pistoiese 2-0
L’Aquila – Prato 2-0
Pisa – Lucchese 2-1
Santarcangelo – Spal 0-2
Savona – Rimini 0-0
Teramo – Siena 2-1
Tuttocuoio – Maceratese 2-1

Leggi anche:  Dove vedere Cittadella-Ternana, streaming e diretta Tv

Classifica Lega Pro Girone B

Spal 29, Maceratese 25, Pisa 24, Ancona 22, Carrarese 21, Tuttocuoio 20, Pontedera 18, Siena, L’Aquila 17, Prato 16, Rimini 15, Arezzo 14, Teramo, Santarcangelo 12, Pistoiese, Lucchese 11, Lupa Roma 6, Savona 2.

(L’Aquila -1, Pisa -1, Teramo -6, Savona -11).

Girone C
In attesa del big-match dello Zaccheria tra il Foggia di De Zerbi e la capolista Casertana, che si disputerà domani sera alle 20, il Lecce di Piero Braglia fa il colpaccio di giornata vincendo sul campo dell’Akragas balzando al secondo posto a -5 dai campani.
I salentini tornano da Agrigento con tre punti importantissimi in chiave promozione, mettendo ancor più nei guai il tecnico dei siciliani Legrottaglie che nelle ultime cinque giornate di campionato ha raccolto solo due punti. Le reti del successo leccese portano la firma del bomber Moscardelli, di Curiale (al primo gol in stagione) e Diop su rigore, di Savanarola il gol della bandiera agrigentina.
Tra le squadre più in forma del girone si segnala il Catanzaro, che in quattro gare ha ottenuto quattro successi consecutivi risalendo in classifica: i calabresi hanno espugnato in 9 uomini il campo della Paganese grazie ai gol di Agnello e Razzitti, mentre per gli azzurrostellati il gol del momentaneo pareggio era stato siglato da Cunzo.
Dopo tre pareggi consecutivi il Catania di Pippo Pancaro vince 2-1 sul campo dei Castelli Romani: decisiva una doppietta del bomber brasiliano Calil, capocannoniere del girone C con 7 gol.
Dopo un filotto di sei partite senza successi, torna alla vittoria anche l’Andria che stende il Martina Franca con una doppietta del rumeno Onescu.
Terza gara senza vittoria in cima alla classifica per Messina e Benevento, che pareggiano entrambe 0-0 in  casa contro Juve Stabia e Cosenza.
Successo importante in chiave salvezza per il Monopoli, che batte in casa l’Ischia: di Pinto al 3′ e di Gambino al 93′ i gol della vittoria.
Pareggio ricco di reti nel derby lucano tra Melfi e Matera: all’esordio sulla panchina di casa per il neo-tecnico Ugolotti, i gialloverdi chiudono il primo tempo in doppio vantaggio grazie alla doppietta del panamense Herrera. Poi nella ripresa arriva la reazione materana con Iannini ed Armellino che chiudono il match sul 2-2.

Leggi anche:  Serie B, probabili formazioni Bari-Brescia: le scelte di Mignani e Clotet

Risultati 13ª giornata Lega Pro Girone C

Akragas – Lecce 1-3
Andria – Martina Franca 2-0
Benevento – Cosenza 0-0
Castelli Romani – Catania 1-2
Foggia – Casertana (30/11 ore 20)
Melfi – Matera 2-2
Messina – Juve Stabia 0-0
Monopoli – Ischia 2-0
Paganese – Catanzaro 1-2

Classifica Lega Pro Girone C

Casertana* 27, Lecce 22, Messina, Cosenza 21, Benevento 20, Foggia* 19, Andria 18, Monopoli, Catanzaro 17, Paganese 16, Juve Stabia, Akragas 15, Ischia, Matera 13, Catania 12, Melfi 10, Martina Franca 8, Castelli Romani 5.

( * una partita in meno)
(Benevento -1,  Castelli Romani -1, Paganese -1, Martina Franca -1, Matera -2 Ischia -4, Catania -11).

  •   
  •  
  •  
  •