Lega Pro Pisa-Lucchese 2-1

Pubblicato il autore: Andrea Chiavacci

gattuso
Il Pisa non muore mai e con una doppietta di Lores Varela nel finale fa suo il derby con la Lucchese.
Per ottanta minuti nerazzurri sotto tono e rossoneri più decisi che passano in vantaggio con Terrani a metà secondo tempo. La differenza la fa l’uruguaiano ma anche l’ingresso di Peralta lanciato da Gattuso nel finale. Il Pisa adesso è terzo ad un punto dalla Maceratese nel girone b di Lega Pro. Lucchese fermata dopo due vittorie di fila.
Nel Pisa Gattuso conferma la difesa a 3 nonostante la squalifica di Rozzio. Forgacs va a fare l’esterno sinistro a centrocampo con Lores Varela dietro Lupoli e Cani di nuovo insieme dal primo minuto dopo quasi due mesi.  Lopez insiste con il 4-3-1-2 con tre ex in campo: Di Masi in porta, Benvenga terzino destro e Fanucchi dietro le punte. L’inizio è a buon ritmo ma non ci sono grandi occasioni. Fanucchi calcia alto al 9′ da buona posizione. Protesta timidamente il Pisa al 12′ per un contatto in area tra Lupoli e Lorenzini. Al 20′ Lores Varela salta Monacizzo che lo stende sulla trequarti, ma la punizione seguente è gestita male da Ricci e Forgacs. Poco dopo due chance per la Lucchese: la prima con un diagonale di Northey deviato in angolo da Brunelli, pronto poi  a bloccare poco dopo un tiro centrale di Monacizzo sulla mischia scaturita dal corner. Al 30′ Lores Varela apre a sinistra per Lupoli, cross immediato per Cani murato in angolo da Lorenzini. Il Pisa ci prova da sinistra con Forgacs, in area Cani tocca appena di testa e Lorenzini per salvare sfiora l’autogol. Anche la Lucchese prova a farsi vedere sugli esterni con Benvenga al 39′, buona l’iniziativa ma il tiro termina largo alla destra di Brunelli. Al 42′ Terrani salta un paio di avversari con Lisuzzo provvidenziale nel mettere in angolo.
Il Secondo tempo inizia con un’altra velocità. Brunelli mette subito in angolo una conclusione di Bianconi; sugli sviluppi Nolè manda clamorosamente alto. Lores Varela salta mezza difesa rossonera al 3′ poi la palla, deviata da Lorenzini, esce di un soffio. Al 6′ Brunelli è ancora sicuro su una conclusione al volo di Espeche. La Lucchese è più pericolosa e al 9′ Bianconi con una rovesciata dal limite sfiora il palo. Gattuso al 13′ toglie uno spento Cani per Montella e per poco l’attaccante non arriva su un bel centro dalla destra di Golubovic pochi secondi dopo il suo ingresso in campo. Al 18′ Ricci recupera un bel pallone a centrocampo e serve Lores Varela, tiro sul primo palo bloccato da Di Masi. La Lucchese però dimostra di avere più sprint e al 24′ passa con Terrani che sorprende la difesa nerazzurra su centro da destra di Benvenga, inutile il tentativo di Golubovic. I rossoneri sfiorano il raddoppio con Lorenzini ma Fautario è bravo a chiudere. Nel momento più difficile il Pisa trova il pari con Lores Varela aiutato da una deviazione di Lorenzini. La gara cambia volto e il Pisa preme. Al 40′ Lores Varela raddoppia e fa esplodere l’Arena Garibaldi deviando in porta con il mancino su un cross del nuovo entrato Peralta.
TABELLINO: PISA-LUCCHESE 2-1
PISA: Brunelli; Lisuzzo ( 27′ st Starita) , Crescenzi, Fautario;. Golubovic, Verna,  Ricci, Forgacs; Lores Varela; Cani ( 13′ st Montella), Lupoli(35′ st Peralta).  A disposizione: Bacci, Dicuonzo, Sanseverino,  Provenzano, Frugoli, Masotti. Allenatore: Gattuso.
LUCCHESE: Di Masi; Benvenga, Espeche, Lorenzini, Northey; Calcagni(41′ st Rossetti), Monacizzo, Nolè; Fanucchi; Bianconi,(20′ st Sartore), Terrani( 34′ st Mori). A disposizione: Ferrara, Citti, Melli, Marchesi, Ballardini, Pozzebon, Vita, Mengoni. Allenatore: Lopez.
ARBITRO: Mstrodonato di Molfetta. ASSISTENTI: Novellino e Lombardi di Brescia.
RETI: 22′ st Trrani, 37′ e 40′ Lores Varela.
NOTE: spettatori 7.041 totali per un incasso di 66.025 euro. Ammoniti: Fanucchi, Lores Varela. Angoli: 5-7. Recupero: 1′ e 5′.

Leggi anche:  DAZN Standard nuova offerta: prezzo scontato fino al 2 ottobre
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: