Marotta: “Con il Milan una partita importante”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone Segui

marotta1

A margine del Premio Facchetti era presente anche il direttore della Juventus Giuseppe Marotta, che ha rilasciato alcune dichiarazioni ai cronisti presenti parlando di Juve e del big match di Sabato con il Milan:

Sulla partita contro il Milan: “È una partita importante, perché la differenza è di due punti e in questo momento noi dobbiamo cercare di ottenere il massimo in tutte le partite che disputiamo. Certo, può essere un test rilevante in termini di prestazione che la nostra squadra deve offrire. Comunque, siamo ancora, a mio giudizio, in una fase interlocutoria. Noi sappiamo che stiamo attraversando un momento di difficoltà. Allegri lo ha compreso benissimo. Tra l’altro, sono eccessive le critiche nei suoi confronti. Non dimentichiamoci che è arrivato in un momento difficile ereditando un testimone importante, comunque ha vinto uno Scudetto, una Coppa Italia ed è arrivato in finale di Champions. Questo è un anno di difficoltà, il compito della società è supportarlo nel migliore dei modi. Lo stiamo facendo e auspichiamo di venire fuori da queste difficoltà”.

Sul mercato: “Mancano due mesi, ora siamo concentrati sul momento di difficoltà, dobbiamo dimostrare con i fatti di recuperare posizioni importanti. Obiettivo stagionale? Sempre parlato di obiettivo minimo Champions 16/17, partecipiamo a tutte le competizioni per ottenere il massimo, da qua al mercato c’è molto tempo”.

Sulla squadra bianconera: “La Juve deve ritornare, per forza. Con Milan sarà partita importante per entrambe in momento interlocutorio di campionato più avvincente ultimi anni”.

  •   
  •  
  •  
  •