Napoli, arrivare primi per essere testa di serie

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

sarri-valdifiori
Domani il Napoli contro i danesi del Midtjylland, avrà la possibilità d’accedere matematicamente ai sedicesimi di finale, vincendo, pareggiando ed addirittura anche perdendo, se Brugge e Legia Varsavia, si spartiranno in punto. Quindi, è cosa fatta, al 90%. Il primo obiettivo è raggiunto. Oggi, c’è stata la conferenza stampa pre-partita, che si terrà al San Paolo alle ore 19, ed a parlare sono stati Maurizio Sarri, tecnico azzurro e Mirko Valdifiori, che sostituirà Jorginho, a centrocampo, per l’ampio turn over previsto dall’allenatore. Passare il turno, già da domani sera sarà un bel vantaggio per gli azzurri che potranno calcolare le prossime gare e gestire le partite con molta tranquillità, anche in previsione di Coppa Italia e gare finali del girone di Europa League. Come sappiamo, ci sarà un ampio turn over, e Sarri, come ha detto nella conferenza, si fida dei suoi uomini e vuol vedere quel gioco che fino ad ora, sta soddisfacendo tifosi ed appassionati di calcio. Anche Valdifiori, perla dell’allenatore azzurro, che non ha entusiasmato il tecnico, è pronto a prendersi il suo riscatto, dimostrando domani al San Paolo di esserci e di poter essere una pedina importante per il centrocampo azzurro. Quindi, domani non ci sarà la pressione tipica napoletana, ma prevenire è meglio che curare.

Leggi anche:  Juventus, questa sconfitta è di Pirlo: scelte sbagliate e mancata interpretazione della gara
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: