News Milan: Romagnoli scommessa vinta? E intanto nella Roma giallorossa…

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri

news milan
NEWS MILAN – E’ stato uno dei tormentoni della sessione estiva di calciomercato. Il trasferimento di Alessio Romagnoli dalla Roma al Milan ha vissuto parecchie fasi e si è concluso definitivamente soltanto nella prima decade di agosto, dopo mesi e mesi di notizie su presunti accordi o smentite di rito. Alla fine, Sinisa Mihajlovic è stato accontentato, con la società Milan che ha messo le mani nel portafoglio sborsando ben 25 milioni di euro e andando anche incontro, di conseguenza, a parecchie critiche nate da un’operazione ritenuta dagli esperti del settore un po’ troppo esosa, nonostante l’età e le capacità tecniche giocassero a favore del ragazzo.

NEWS MILAN, COME LA PENSANO I TIFOSI ROMANISTI – Secondo alcune fonti, ad oggi una parte dei tifosi romanisti starebbe rimpiangendo l’addio del giovane punto fermo dell’Under 21 di Gigi Di Biagio, nonostante la sua cessione abbia portato nelle casse della Roma una cifra notevolmente importante. Questi primi rimpianti starebbero nascendo dalle difficoltà incontrate da Rudi Garcia nel trovare la spalla ideale al greco Manolas, con Rudiger troppo incostante, Gyomber che sinora non ha impressionato più di tanto e Castan che fatica a ritrovare la migliore condizione dopo il delicato intervento alla testa. A ciò si aggiungono le prestazioni sempre più in crescendo del centrale nativo di Anzio, che sta prendendo sempre più nelle proprie mani le redini dell’intero reparto difensivo del Milan, provocando più di un malumore, come detto, tra i sostenitori giallorossi, che iniziano a credere alla possibilità di essersi fatti sfuggire dalle mani un pezzo pregiato che avrebbe potuto fare le fortune presenti e future del proprio club.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: dalla cessione alla permanenza in nerazzurro, decisione presa dai nerazzurri

NEWS MILAN, COME LA VEDONO NELL’AMBIENTE ROSSONERO –  Al contrario dei tifosi romanisti, invece, i milanisti, dopo un’iniziale fase di incertezza sulla convenienza o meno dell’intera operazione, pian piano si stanno ricredendo, soprattutto vedendo la personalità con cui gioca l’ex difensore della Sampdoria, che pare aver trovato in Alex (e ultimamente anche in Mexes) il compagno ideale di reparto. Con il brasiliano, ma anche con il francese, Romagnoli pare aver trovato la perfetta sintonia di gioco, aiutato ovviamente dal prezioso supporto dei due terzini e dei centrocampisti in fase di ripiego nel nuovo modulo studiato da Mihajlovic, tanto da portare la retroguardia del Milan, notevolmente criticata a inizio stagione, ad essere la meno perforata dopo Inter e Napoli nelle ultime cinque partite con soli tre gol subiti all’attivo (uno ciascuno da Lazio, Sassuolo e Torino). E i tifosi sperano che il processo di crescita di Romagnoli lo porti ben presto a ripetere le gesta di uno dei suoi predecessori con la maglia numero 13, ovvero Alessandro Nesta.

Leggi anche:  Asta di Riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare: ecco i consigli, top e sorprese!

NEWS MILAN, LA PIENA FIDUCIA DI MIHAJLOVIC – L’unico che non ha mai avuto seri dubbi sulle capacità (immediate e non solo future) di Romagnoli è stato proprio Sinisa Mihajlovic, che ha insistito tantissimo per averlo e gli ha affidato le chiavi della difesa rossonera sin dal primo giorno in cui l’ex difensore della Roma ha messo piede a Milanello. A lui Sinisa ha affiancato a giro tutti i compagni di reparto, da Rodrigo Ely a Mexes e Alex passando per Zapata, senza mai toglierlo dal campo. E dal canto suo il ragazzo sta dimostrando, giorno dopo giorno, di essere molto bravo non solo in campo nelle situazioni di gioco, ma anche fuori dal campo, gestendo alla perfezione le non facili pressioni che si sono inevitabilmente venute a creare con l’importante cifra investita dalla società rossonera per strapparlo alla Roma.

  •   
  •  
  •  
  •