Risultato Palermo Juventus: 0-3. Mandzukic, Sturaro e Zaza siglano la quarta vittoria consecutiva

Pubblicato il autore: Silvia Campagna

Alle 20:45 del 29 novembre 2015, presso lo stadio Barbera, si è giocato il match Palermo Juventus, ultimo posticipo della 14ª giornata di campionato di serie A. In questa pagina il live della partita in tempo reale minuto per minuto.

Palermo Juventus live risultato in tempo reale

LIVE DI PALERMO JUVENTUS MINUTO PER MINUTO CON RISULTATO IN TEMPO REALE

SECONDO TEMPO:

45′ + 3 – Valeri fischia la FINE della partita. PALERMO JUVENTUS 0-3
45′ + 2 – TERZO GOL DELLA JUVE! Segna Zaza su assist di Morata.
45′ + 1 – La Juve non sfrutta una ripartenza che avrebbe potuto valere un terzo gol.
45′ – Il quarto uomo segnala 3 minuti di recupero.
43′ – GOL DELLA JUVE! Sturaro manda la palla in rete sfruttando un facile assist di Pogba dopo un’azione di ripartenza portata avanti dall’out sinistro su battuta di un fallo laterale. PALERMO JUVENTUS 0-2
42′ – Calcio di punizione per la Juve battuto dai 35 metri da Marchisio. Zaza si avventa sulla palla ma partendo da posizione irregolare.
40′ – Allegri sbraita istericamente contro Morata, reo, secondo il tecnico, di essere entrato troppo molle in campo.
37′ – Cambio per la Juventus: fuori Dybala, dentro Zaza.
34′ – Le squadre cercano di studiarsi con passaggi continui. Possesso palla principalmente della Juve.
30′ – Giallo per Sturaro che contrasta irregolatmente Vazquez. Il palermitano esagera con le proteste guadagnandosi anch’egli l’ammonizione.
28′ – Cambio per il Palermo: fuori Struna, dentro Rispoli.
26′ – Pogba prova un tiro dai 35 metri ma non impensierisce Sorrentino.
23′ – Tentativo in rovesciata per Trajkovski. Liscia il pallone mancando di poco il gol.
22′ – Cambio per la Juve: fuori Cuadrado, dentro Lichtsteiner.
21′ – Cambio per il Palermo: fuori Gilardino, dentro Trajkovski.
21′ – Cambio per la Juventus: fuori Mandzukic, dentro Morata.
20′ – Occasione per la Juventus! Meraviglioso passaggio di Pogba a favore di Cuadrado che non sfrutta in area di rigore l’occasione fornitagli.
16 ‘ – Punizione non ben concretizzata da Brugman che si infrange sulla barriera bianconera.
15’ – Giallo per Barzagli che paga ingiustamente i contatti tra i suoi compagni di squadra e Vazquez.
14′ – Cambio per il Palermo. Fuori Hiljiemark, dentro Quaison.
14 ‘ – Tiro dalla distanza di Vazquez. Tentativo fallito.
12′ – Pogba prova ad infilare Sorrentino. La palla viene sporcata da un difensore del Palermo. La Juve guadagna un angolo.
9’ – GOL DELLA JUVE! Mandzukic incorna prepotentemente uno splendido assist fornitogli da Dybala.  PALERMO JUVENTUS 0-1
6′ – Hiljiemark anticipa Chiellini in uno stacco aereo. Nessun pericolo per Buffon.
5′ – Lazaar si lascia cadere in prossimità dell’area juventina. Ripartenza in contropiede bianconera portata avanti da Pogba che scocca il tiro dai 25 metri indirizzando la palla alla sinistra di Sorrentino senza impensierirlo.
4′ – Giallo per Struna che atterra Dybala con una ginocchiata sul flessore.
3′ – Contrasto tra Pogba e Vazquez. Valeri assegna la punizione al palermitano.
1′ – Bonucci si tocca la gamba sinistra con smorfia di dolore. Allegri trema in panchina.
1′ – Fischio di Valeri. Inizia il secondo tempo al Barbera.

Leggi anche:  Dove vedere Chelsea Milan di Champions League, Amazon Prime o Sky?

PRIMO TEMPO:

45′ – Nessun minuto di recupero. FINE PRIMO TEMPO. Palermo Juventus 0-0
44′ – Contropiede mal sfruttato dal Palermo.
44′ – Cuadrado si libera con un guizzo di Lazaar. Mette un cross in area. I difensori rosanero mandano in angolo, dalla cui battuta scaturisce un putiferio in area palerminata.
39′ – Cuadrado cerca un tiro da posizione defilata. Quale secondo dopo prova una nuova incursione sfruttando un assist servito da Pogba. La palla gli vene carambolata addosso da Gonzalez.
37′ – Nuova occasione persa per la Juve! Dybala gira di testa una palla servitagli da Sturaro. Palla sopra la traversa.
36′ – Cuadrado atterrato da Vazquez.
33′ – Occasione per la Juve! Su assist fornito da calcio d’angolo, Bonucci sbaglia di testa una palla facilissima da indirizzare in rete tutto solo in area piccola.
32′ – Goldaniga recupera magnificamente una palla su Dybala lanciato in area da Pogba.
29′ – Cross di Evra a favore di Pogba che alza di testa. Arriva il fischio del guardialinee per posizione irregolare.
28′ – Paura in area bianconera: dopo un tentativo di Vazquez ribattuto di schiena da Chiellini, la palla arriva a  Gilardino che cerca un cross teso in area non raggiunto dai compagni di squadra. La palla si spegne in fallo laterale.
26′ – Chiellini serve in area Dybala che stoppa di petto, ma la palla viene recuperata dai rosanero.
24′ – Giallo per Pogba che atterra Hiljiemark nel tentativo di liberare un pallone.
22′ – Angolo battuto da Dybala. Stacca Chiellini di testa e manda non di molto a lato sinistro della porta rosanero.
18′ – Tentativo da lontano da parte di Pogba. Non imprime la giusta potenza sul pallone che si spegne alla destra di Sorrentino.
17′ – Chochev contrasta irregolarmente Cuadrado che cade a terra. Calcio di punizione per la Juve.
14′ – Calcio d’angolo per la Juve guadagnato da Dybala.
12′ – Cross di Evra in area piccola. Mandzukic si avventa sul pallone ma, disturbato da Gonzalez, gira a lato.
11′ – Occasione per la Juve! Cross di Sturaro per Mandzukic che sbaglia.
8′ – Vazquez resiste al pressing di Marchisio fornendo un assist all’accorrente di destra. Tiro troppo alto. Nessuno sforzo per Buffon.
7′ – Destro di Brugman dalla distanza. Palla troppo alta.
3′ – Errore di Goldaniga che regala un calcio d’angolo alla Juventus. Impiegabili fischi da curve e tribune rivolti a Dybala.
2′ – Fallo di Vazquez su Chiellini. Calcio di punizione per la Juve.
1′ – Fischio di inizio. Arbitra Paolo Valeri.

Leggi anche:  Champions League, probabili formazioni Inter-Barcellona: Correa o Dzeko? Out Depay


FORMAZIONI UFFICIALI
:


PALERMO (4-3-1-2)
Sorrentino; Struna, Goldaniga, Gonzalez, Lazaar; Chochev, Jajalo, Hiljiemark; Brugman; Gilardino, Vázquez.
A disposizione: 
El Kaoutari, Daprelà, Andjelkovic, Trajkovski, Rispoli, Alastra, Enzo Maresca, Colombi, Quaison.
Allenatore: Davide Ballardini

JUVENTUS (3-5-2)Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba, Evra; Dybala, Mandzukic.
A disposizione: Alex Sandro, Zaza, Morata, Padoin, Rugani, Vitale, Lichtsteiner, Rubinho.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

Arbitro: Paolo Valeri

Partita cruciale per entrambe le squadre.
Il Palermo di Ballardini, al precario 15° posto in classifica con 15 punti, necessita assolutamente di qualche punto in più per allontanarsi dalla zona retrocessione e per risollevarsi da un pessimo inizio di campionato. Sarà supportato da una tifoseria che ha esaurito i biglietti in curva ormai da giorni e che attende una vittoria in casa dal lontano agosto confidando nel nuovo mister e nell’esito positivo della trasferta contro la Lazio.
La Juventus di Allegri, con 21 punti al 7° posto in classifica, dopo un inizio di campionato assolutamente non degno per una squadra campione in carica e una forma ritrovata solo nelle ultimissime partite di campionato e soprattutto di Champions League, proverà la scalata in classifica sorpassando Sassuolo (impegnato lunedì 30 novembre con la Fiorentina) e il Milan (reduce da un 4-1 con la Sampdoria), così da avvicinarsi se non alla zona scudetto quantomeno alla zona Champions. Si avvicinano infatti i big matches con la Lazio (venerdì 4 dicembre) e la Fiorentina (domenica 13 dicembre) e questa per i bianconeri sarebbe una buona opportunità per portarsi a casa la quarta vittoria consecutiva e tre punti importanti.

  •   
  •  
  •  
  •