Probabili formazioni Champions League. Juve col 3-5-2

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

during the UEFA Champions League group E match between Juventus and Sevilla FC on September 30, 2015 in Turin, Italy.

Entra nel vivo la prima fase la Champions League, quella a gironi. Siamo giunti alla quarta giornata e ormai anche un singolo punto può essere decisivo. Scendono in campo questa sera alle 20:45 (tranne Astana-Atletico Madrid, ore 16) i gruppi A,B,C e D, quello della Juventus. I binconeri sono chiamati a risolvere la grana Borussia Monchengladbach, che già allo Stadium ha dimostrato di essere squadra ostica e veloce nelle ripartenze. Con l’arrivo di André Schubert, i tedeschi sono completamente rinati, inanellando una serie di risultati positivi, compreso il pareggio con la Juve, che di sicuro ha impensierito, e non poco, Massimiliano Allegri. Il Manchester City, ad un solo punto dalla vecchia signora, affronterà il Siviglia, in trasferta, per l’assalto alla vetta. Nel gruppo A si attende la gara di ritorno Real Madrid-Psg, al Bernabeu. L’andata, ricca di aspettative, fu una partita sterile di goal  (0-0) e soprattutto poco divertente. Entrambe le squadre sono in testa al girone a pari punti, seguiremo con attenzione questa sfida stellare. Chiudono il girone Shakhtar Donetsk, ancora a 0 punti, e Malmo. Il girone B  vede il Wolfsburg capolista a 6 punti, far visita al Psv Eindhoven. Sfida fra le inseguitrici all’Old Trafford fra Manchester United e Cska Mosca, entrambe a 4. Completa, e apre, il programma di stasera il gruppo C: alle 16 la prima gara di giornata, quella fra Astana e Atletico Madrid. L’altra sfida sarà invece alle 20:45, e vedrà di fronte il Benfica, primo in classifica, e il Galatasaray terzo.
Ecco le probabili formazioni Champions League, 4^ giornata:

Leggi anche:  Quanto bello è l'Hellas Verona, sorpresa del campionato

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Chiellini, Barzagli, Bonucci; Cuadrado, Hernanes, Marchisio, Pogba, Alex Sandro; Dybala, Morata. All.: Allegri.
BORUSSIA MONCHENGLADBACH (4-4-2): Sommer; Korb, A. Christensen, Stranzl, Wendt; Dahoud, G. Xhaka, Traore, F. Johnson; Stindl, Drmic.  All.: Schubert.
ARBITRO: Kuipers (Ned).

Siviglia (4-2-3-1): Rico; Coke, Rami, Kolodziejczak, Trémoulinas; N’Zonzi, Krychowiak; Reyes, Iborra, Vitolo; Llorente. All.: Emery.
Manchester City (4-2-3-1): Hart; Zabaleta, Kompany, Mangala, Kolarov; Fernandinho, Toure; Navas, Delph, De Bruyne; Bony. All.: Pellegrini.
Arbitro: Oddvar Moen (Nor).

Real Madrid (4-3-3): Navas; Danilo, Varane, Ramos, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modrić; Isco, Ronaldo, Kovačić. All.: Benitez.
Paris Saint Germain (4-3-3): Trapp; Kurzawa, Aurier, Thiago Silva, Maxwell; Verratti, Matuidi, Thiago Motta; Di María, Ibrahimović, Cavani. All.: Blanc.
Arbitro: Clattenburg (Eng).

Shakhtar Donetsk (4-4-1-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakitskiy, Ismaily; Stepanenko, Fred, Marlos, Bernard; Alex Teixeira; Gladkiy. All.: Lucescu.
Malmö (4-4-2): Wiland; Tinnerholm, Bengtsson, Árnason, Konate; Rodić, Adu, Lewicki, Berget; Rosenberg, Djurdjić. All.: Hareide.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Darmian, Smalling, Blind, Rojo; Carrick, Schweinsteiger; Mata, Rooney, Fellaini; Martial. All.: van Gaal.
CSKA Mosca (4-4-2): Akinfeev; Fernandes, A. Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Wernbloom, Tošić, Eremenko, Dzagoev; Musa, Doumbia. All.: Slutski.
Arbitro: Marciniak (Pol).

PSV Eindhoven (4-3-3): Zoet; Brenet, Moreno, Bruma, Poulsen; Guardado, Hendrix, Pröpper; Pereiro, De Jong, Narsingh. All.: Cocu.
Wolfsburg (4-2-3-1): Benaglio; Träsch, Naldo, Dante, Rodríguez; Gustavo, Guilavogui; Caligiuri, Draxler, Kruse; Dost. All.: Hecking.
Arbitro: Eriksson (Swe).

Astana (4-5-1): Erić; Beysebekov, Ilić, Postnikov, Akhmetov; Pikalkin, Dedechko, Zhukov, Muzhikov, Kéthévoama; Kabananga. All.: Stoilov.
Atlético Madrid (4-4-2): Oblak; Juanfran, Savić, Godín, Siqueira; Carrasco, Koke, Saúl, Óliver Torres; Griezmann, Jackson Martínez. All.: Simeone.
Arbitro: Taylor (Eng).

Benfica (4-4-2): Júlio César; Sílvio, Luisão, Jardel, Eliseu; Gonçalo Guedes, André Almeida, Fejsa, Gaitán; Jonas, Raúl Jiménez. All.: Rui Vitoria.
Galatasaray (4-2-3-1): Muslera; Sabri Sarıoğlu, Chedjou, Hakan Balta, Kaya; Selçuk İnan, Bilal Kisa; Yasin Öztekin, Sneijder, Podolski; Umut Bulut. All.: Hamzaoglu.
Arbitro: Mazic (Srb).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: