Qualificazioni Sud America, i risultati

Pubblicato il autore: Francesco Moscato

11220869_874600419305176_1037671738755651386_n
In attesa della partitissima Argentina-Brasile (rinviata per pioggia) del terzo turno d’andata delle Qualificazioni per Russia 2018, in Sud America, stanotte si sono giocate le altre gare. Continua la fuga solitaria dell’Ecuador, che giocando in casa a Quito, a 2810 metri d’altura, ha battuto nello scontro diretto anche l’Uruguay, ed ora è a 9 punti, in classifica, con tre vittorie consecutive. Dalle immagini in tv, saltava agli occhi, la difficoltà dei giocatori della Celeste, che sembravano in netto affanno, rispetto ai padroni di casa, abituati, a giocare con un’aria più rarefatta, che comporta, difficoltà nella respirazione, maggior sforzo nei muscoli, ed anche il controllo del pallone, diventa maggiormente difficile. La partita si è conclusa col risultato di 2-1, con le reti di Caicedo e Martinez per l’Ecuador, e del matador Cavani per l’Uruguay. Anche la Bolivia, a La Paz, che gioca ancora più in alto, a circa 3600 metri, ha sconfitto il Venezuela per 4-2, conquistando i primi tre punti della classifica. Nell’altro incontro, quello tra Cile e Colombia, giocatosi a Santiago de Chile, il risultato finale è stato di 1-1, con le realizzazioni degli uomini chiave per la “Roja” e “los Cafeteros”ossia, Vidal e James Rodriguez. Il Chile, ora è secondo in classifica, e ci resterà, nonostante si attendi il match-clou tra Argentina e Brasile, spostato a stasera, visto, che l’ “albiceleste” è ad 1 punto, i “verdeoro” a 3.

Leggi anche:  Albertini (presidente Pro Sesto) a SuperNews: "Piedi per terra: prima la salvezza, poi si vedrà. Andreoletti giovane e bravo, ottimo mercato del ds Botturi"
  •   
  •  
  •  
  •