Risultato Italia Romania 2-2: azzurri beffati nel finale

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro

risultato italia romania
RISULTATO ITALIA ROMANIA: LA SINTESI L’Italia è fermata sul 2-2 dalla Romania
nel test amichevole del Dall’Ara, l’ultimo dell’anno, un match segnato inizialmente dallo shock per i fatti di Parigi. Gli azzurri confermano pregi e difetti visti già venerdì contro il Belgio: una fase offensiva discreta nella quale la banda di Antonio Conte riesce a esprimere buone trame di gioco, rovinata però da una fase difensiva ancora approssimativa che non fa dormire sonni tranquilli. Ancora una volta sono decisivi gli errori dei singoli che impediscono di ottenere una vittoria meritata di fronte ad una squadra ordinata tatticamente ma con palesi limiti tecnici. Subito l’iniziale svantaggio rumeno, gli azzurri riescono a reagire alla distanza ribaltando il match prima di venire beffati a 2′ dalla fine. Tra quattro mesi l’Italia si ritroverà per i prossimi due impegni che molto diranno sulle prospettive future: di fronte ci saranno due veri e propri banchi di prova chiamati Germania e Spagna.

RISULTATO ITALIA ROMANIA: PRIMO TEMPO Nell’Italia il ct Conte schiera il 4-4-2 con Florenzi ed El Shaarawy sulle fasce, Eder e Pellé in attacco. Tra le fila della Romania Iordanescu si affida a Keseru unica punta, supportato dal trio composto da Torje, Budescu e Stancu. Partono meglio i rumeni che sorprendono gli azzurri con un pressing forsennato che costringe la Nazionale il più delle volte all’errore. Uno di questi è fatale al 7′: su una palla in verticale Darmian e Barzagli si ostacolano tra di loro nel tentativo di recupero, Stancu è lesto ad approfittarne all’ingresso in area di rigore e a battere Buffon sul palo più lontano per il vantaggio della Romania. Provano a scuotersi allora i padroni di casa pur senza creare grandissimi pericoli: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Pellé spizza la palla di testa sul secondo palla ma il tentativo si perde sul fondo; poi Eder non arriva per poco su un cross di Florenzi da destra. Clamorosa l’occasione che capita sui piedi di El Shaarawy: Eder si allarga sulla sinistra e mette un gran pallone in mezzo per l’ex rossonero che controlla ma non riesce a calciare ad un metro da Tatarusanu che lo anticipa di un soffio. Sospetto anche per un possibile rigore su Eder, spinto da Rat, a tu per tu con Tatarusanu. Il primo tempo termina 1-0 per la Romania; Italia però che cresce col passare dei minuti dopo una partenza incerta.

Leggi anche:  Serie D girone I, la situazione dopo le gare infrasettimanali

RISULTATO ITALIA ROMANIA: SECONDO TEMPO Al rientro delle due squadre, l’Italia sembra aver perso la brillantezza mostrata nelle battute finali del primo tempo fino al 54′ quando conquista un calcio di rigore con Eder, steso da Grigore. Dagli 11 metri si presenta Marchisio che spiazza Tatarusanu per il pari azzurro. L’1-1 ha come effetto quello di rinvigorire la squadra di Conte che trova anche il vantaggio, stavolta con Gabbiadini che al 66′ batte Tatarusanu di testa su invito di Marchisio da sinistra. Il Dall’Ara diventa una bolgia con l’Italia intenta a gestire il momento favorevole e la Romania che ora si butta in avanti per recuperare ma senza la necessaria lucidità. Il match si trascina via lentamente, privo di particolari sussulti, fino a 2′ dalla fine quando arriva il pareggio rumeno: sugli sviluppi di un calcio di punizione da destra Chiriches svetta di testa, Sirigu respinge l’inzuccata del centrale del Napoli ma non allontana la palla su cui s’avventa Andone che insacca. Doccia gelata per l’Italia che ancora una volta non riesce a vincere un’amichevole: al Dall’Ara finisce 2-2 con la Romania. Prestazione tra alti e bassi, in vista dell’Europeo c’è ancora molto da fare.

Leggi anche:  Milan-Lumezzane diretta tv e streaming gratis Dazn o Milan Tv? Dove vedere amichevole

RISULTATO ITALIA ROMANIA 2-2: IL TABELLINO

Marcatori: 7′ Stancu (R), 54′ Marchisio rig. (I), 66′ Gabbiadini (I), 88′ Andone (R)

Italia (4-4-2): Buffon (70′ Sirigu), Darmian, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Florenzi, Marchisio (77′ Parolo), Soriano (59′ Montolivo), El Shaarawy (80′ Candreva), Eder (60′ Gabbiadini), Pellé (60′ Okaka). A disposizione: Perin, Antonelli, De Sciglio, Astori, Giaccherini, Zaza. Allenatore: Conte

Romania (4-2-3-1): Tatarusanu, Sapunaru, Chiriches, Grigore, Rat (84′ Filip), Pintilii (69′ Prepelita), Hoban, Torje (69′ Andone), Budescu (46′ Maxim), Stancu (85′ Ivan), Keseru (46′ Sanmartean). A disposizione: Pantilimon, Lungu, Matel, Gaman, Moti, Popa, Achim, Hora. Allenatore: Iordanescu

Arbitro: Jaccotet (Svizzera)
Ammoniti: Hoban, Chiriches (R), Eder, Candreva (I)
Espulsi: nessuno

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: