Roberto Mancini: “Icardi e Jovetic devono conoscersi meglio”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri

mancini_1061543650x438
L’Inter a San Siro attende il Frosinone, partita facile sulla carta ma non per Roberto Mancini. Il mister neroazzurro ha parlato in conferenza stampa predicando attenzione:”Sarà una gara trappola perché loro non hanno niente da perdere. Dovremo essere molto concentrati,loro hanno fatto ottimi risultati”. Roberto Mancini si è poi concentrato sulla questione Incardi Jovetic:”I due giocatori devono giocare di più insieme e conoscersi meglio, hanno enormi margini di miglioramento”. Roberto Mancini è poi tornato a parlare della sfida contro la squadra di Stellone. Una partita semplice ma che potrebbe nascondere insidie:”Queste partite facili in realtà sono difficili per tutte le squadre, si pensa che siano semplici da risolvere. Il Frosinone fuori casa sono un paio di volte che è andato in difficoltà e non sarà una partita scontata”. Il tecnico dell’Inter si è poi concentrato sugli ultimi cambiamenti adottati per la sua squadra:”Se il cambiare ci consente di vincere sempre sono disposto a darlo tutti i giorni. Noi cambiano a seconda delle situazioni che vediamo in settimana. Ora c’è stata la sosta e ci sono diverse motivazioni, è importante avere tutti pronti e in condizione. L’unico che non ha giocato è Montoya, merita tanto e spero di potergli dare un’opportunita’”.

Leggi anche:  Ternana choc: esonerato Lucarelli, ecco il perché

 

  •   
  •  
  •  
  •