Rosa del Milan: Lo Monaco salva Mihajlovic e accusa i rossoneri!

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri

rosa del milan
ROSA DEL MILAN – Nonostante i 90 milioni spesi nella scorsa sessione di calciomercato estivo, che hanno fruttato gli arrivi di gente del calibro di Bacca, Luiz Adriano, Bertolacci, Romagnoli e Kucka (mentre il prestito di Mario Balotelli dal Liverpool è avvenuto a titolo gratuito), il dibattito sulla reale qualità della rosa del Milan ancora tutt’oggi è una questione accesa. A dire la sua a riguardo, con pesanti parole di critica verso l’operato della dirigenza, questa volta è stato l’ex dirigente di Catania, Palermo e Messina Pietro Lo Monaco, intervistato da ‘ItaSportPress’.

ROSA DEL MILAN, LE PAROLE DI LO MONACO – Il 61enne imprenditore, attualmente fuori dal mondo del calcio dopo gli ultimi scandali che lo hanno visto protagonista nel corso dell’indagine che ha portato all’arresto del presidente del Catania Pulvirenti, tiene a precisare l’ottimo lavoro che sta svolgendo Sinisa Mihajlovic sulla panchina del Milan e i meriti da assegnare a quest’ultimo per la conquista di una buona posizione di classifica nonostante, a suo parere, l’organico milanista non sia dei migliori: “A mio modo di vedere Sinisa non può contare di un organico da posizioni di vertice in classifica nonostante i 90 milioni spesi durante il mercato da Galliani – ha esordito tuonando il nativo di Torre Annunziata –  e nonostante questo deficit lui sta facendo bene il suo lavoro, tanto che la classifica dei rossoneri non è male – continua – ma ripeto che ad oggi non ha una rosa  che rispecchia il blasone del Milan.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mondiali, Brasile-Croazia probabili formazioni: ecco i magnifici undici