Scroll to Top
HOT

Salah, che tegola: un mese e mezzo di stop

Pubblicato il autore: Simone Braconcini

infortunio-salahSalah, ecco il bollettino medico della Roma. Lulic l’ha combinata grossa: in seguito al suo durissimo (e inspiegabile) intervento, l’attaccante egiziano dovrà rimanere fermo per almeno 4-6 settimane. Il responso degli accertamenti parla di una lesione capsulo-legamentosa di grado II del compartimento articolare esterno della caviglia.

Un vero peccato per la Roma, che sarà costretta a perdere Salah anche per l’importantissima sfida di Champions contro il Barcellona (24 novembre) e, con ogni probabilità, anche per quella successiva e finale contro il Bate Borisov (9 dicembre) e Napoli in campionato (12 dicembre).

Ecco, come detto, il bollettino medico ufficiale diramato dalla società giallorossa: “Questa mattina il calciatore Mohammed Salah ha svolto controlli specifici a seguito dell’infortunio traumatico-distorsivo con dinamica in inversione della caviglia destra. Le indagini strumentali hanno documentato una lesione capsulo-legamentosa di grado II del compartimento articolare esterno di caviglia. La prognosi stimabile ad oggi per il numero 11 giallorosso, che risulta finora il terzo marcatore del club con 6 reti tra Serie A e CL, è di 4-6 settimane”.

Una notizia che a Trigoria è stata accolta con vero disappunto, considerata non solo la dinamica dell’incidente ma anche l’importanza che, per il gioco della Roma, riveste un giocatore come Salah.

Leggi anche:  Olanda-Argentina, dove vedere quarti di finale Mondiali Qatar 2022 LIVE: diretta TV, streaming e orario

Calendario alla mano, Salah potrebbe ritornare a disposizione di Rudi Garcia o per Roma-Genoa del 20 dicembre o, nella peggiore delle ipotesi, per il match del 6 gennaio contro il Chievo al Bentegodi. In quest’ultimo caso, per Salah si tratterebbe di un arrivederci addirittura al 2016.

  •   
  •  
  •  
  •