Sampdoria-Fiorentina: 0-2. I ragazzi di Sousa dominano e Viviano evita il peggio

Pubblicato il autore: Ilaria Ceracchi

Fischio finale al Ferraris, Fiorentina batte Sampdoria per due reti a zero. Il gioco messo in campo dai ragazzi di Sousa ha ancora la meglio e  raggiungono i nerazzurri al primo posto in classifica con 27 punti. Dunque, Sousa conferma di saper ottenere punti anche in trasferta. La Fiorentina va in vantaggio al 10′ minuto con un goal di Ilicic su rigore concesso ai viola per un mani di Zukanovīc. È Kalinic l’autore del goal che al  59′ minuto chiude la partita e regala la vittoria, più che meritata, agli ospiti.
È certo, che la Sampdoria deve essere grata all’attentissimo portiere Viviano, che con i suoi miracoli ha limitato i danni di questa serata. Ebbene sì,  la Fiorentina ha creato una serie di potenziali occasioni da goal, che hanno trovato, però, l’ostacolo Viviano. Tuttavia, purtroppo per la Samp ahimè,  l’ottima prestazione del numero 2 dei liguri non ha impedito ai ragazzi di Sousa di ottenere 3 punti importantissimi.
Questa sera la Fiorentina ha messo in campo, oltre ad un calcio di qualità come ormai ci sta abituando da due mesi, tanta cattiveria e volontà. Tanta voglia di vincere e di mantenersi saldamente al vertice della classifica. Stasera gli ospiti, vincendo, hanno rotto l’incantesimo “Marassi” , in quanto finora la Sampdoria non aveva mai perso in casa.
Al termine della partita, Bernardeschi  dichiara ai microfoni di Sky Sport: “Sono orgoglioso di questo gruppo e possiamo restare dove siamo. Scudetto? Può essere, sono molto contento per la mia prestazione ma soprattutto per la vittoria di oggi”. I ragazzi ci credono, e vedendoli giocare, fanno bene, molto bene.
Come dimostrano le parole del ds Daniele Pradè, anche la società è serena e soddisfatta della squadra. Firenzeviola.it riporta le sue dichiarazioni nel post partita: “Questa è una vittoria bellissima,  su un campo difficilissimo: è una gioia vedere giocare questa squadra, è da tanti anni che faccio questo lavoro, ma questo gruppo gioca un calcio totale che non ho mai visto “.
La Fiorentina, ora come ora , può senz’altro concorrere  nella corsa allo scudetto, che quest’anno sembra essere più avvincente e affollata che mai.212258557-54bcfa39-95a4-4587-8c3e-db6776550bdf

Leggi anche:  Genoa, la carica di Blessin: “Oggi conta il risultato, dobbiamo essere cinici”
  •   
  •  
  •  
  •