Sampdoria, Zenga: “Il Chievo è una squadra che non molla mai”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone

zenga

Turno di campionato che finirà domani con due posticipi serali, in uno di questi sarà impegnata la Samp di Walter Zenga contro il Chievo di Rolando Maran. Proprio il tecnico dei doriani ne ha parlato in conferenza stampa, ecco le sue sensazioni: “Domani mi aspetto una prestazione determinata, di una squadra che vuole cambiare il suo cammino in trasferta. In Italia non ci sono partite semplici, poi prepari delle cose in settimana e magari le situazioni ti cambiano le carte in tavola. Che Chievo mi aspetto? Penso più a quello che dobbiamo fare noi piuttosto che al nostro avversario. Il Chievo è una squadra che non molla mai, Maran ha fatto un grande lavoro, l’anno scorso li ho seguiti molto, il fatto di essere sempre dentro la partita è un loro caratteristica, sanno che anche l’ultimo minuto può essere decisivo per conquistare punti importanti, loro che hanno lottato spesso per la salvezza”. Possibile turnover? “Da giovedì sera a lunedì sera ci sono quattro giorni e non credo che dei ragazzi di vent’anni abbiano dei problemi. De Silvestri? Questa settimana è andata bene, dobbiamo vedere insieme come farlo rientrare, dobbiamo capire quando è il momento giusto, siamo sulla strada del completo recupero e per noi è molto importante, nonostante Cassani e Pedro (Pereira) abbiano fatto molto bene. Fernando? È un acquisto che ho caldeggiato molto, conoscevo il ragazzo e sapevo come avrebbe potuto giocare. I miei dubbi erano legati all’inserimento nel nostro campionato, insieme a Barreto sta dando un grosso contributo, è anche molto giovane, sono contento”. Sul bilancio iniziale: “Volevo farlo dopo la sosta di Natale, ora è ancora presto. In quel momento avrò tante cose da dire, magari faremo una conferenza solo per quello, ma ora non dico nulla”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Inter: Vidal e Sanchez in uscita verso la stessa squadra, a chi lasciano il posto?