Serie B: cadono Cagliari e Livorno, bene la Ternana

Pubblicato il autore: Giuseppe D'Anna

Serie_b

La serie B riserva sempre soprese. La quindicesima giornata registra il brutto stop del Cagliari capolista a Brescia (battuto 4-0) e la sconfitta interna del Livorno ad opera del Novara. Cadono Cagliari e Livorno, bene la Ternana, nella parte bassa della classifica, che batte il Vicenza per 2-0, conquistando tre punti che la tirano, per il momento, fuori dalla zona rossa.

Il Brescia ha praticamente demolito la capolista Cagliari. Il primo tempo è sembrato equilibrato e le squadre sono andate a riposo sullo 0-0. Nella ripresa, subito il gol di Caracciolo per 1-0, il raddoppio al 57′ minuto con Kupisz, per poi dilagare nel finale con i gol di Embalo e ancora Kupisz al 78° e al 90°. Disfatta per la squadra sarda, che comunque mantiene la testa della classifica con un punto di vantaggio sul Crotone (ieri vittorioso). Al terzo posto c’è il Bari che ha pareggiato in rimonta a Como per 1-1.
Il Livorno del neo tecnico Bortolo Mutti perde ancora al Picchi. Stavolta passa il Novara, per 1-0, facendo scivolare gli amaranto al nono posto in classifica e assestandosi al quinto. Vittoria dell’Entella a Modena (0-1) ormai in caduta libera. Importanti successi nella zona bassa della classifica per Virtus Lanciano e Ternana. La Virtus batte il Latina per 2-1 in una partita accesa. La Ternana con un gol di Ceravolo nel primo tempo e uno di Faletti a inizio ripresa batte il Vicenza e conquista punti preziosi. Il posticipo che chiuderà la quindicesima giornata sarà Ascoli-Trapani.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Cagliari: Ventura da un consiglio a Liverani, scopriamo quale