Sportiello, il Milan ci pensa ma la Roma è in vantaggio

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado
Ata-Ct-la-carica-di-Sportiello-740Dopo Donnarumma il Milan è pronto a blindare la propria porta con un altro  giovane portiere dal  futuro assicurato. La società rossonera sarebbe, infatti, sulle tracce del portiere in forza all’ Atalanta, Marco Sportiello, 192 centimetri, classe ’92. Il giovane portiere dopo la bella stagione dello scorso anno si sta confermando su ottimi livelli anche in quella attuale e su di lui si sono accesi i riflettori di numerosi top club. Chi sembra essere in vantaggio nella corsa al portiere orobico è il Milan che, però, con la consacrazione di Donnarumma sembrerebbe essere non così bisognosa di un portiere. Ma la società rossonera ha tutta l’intenzione di provare a strappare Sportiello all’Atalanta già nella prossima sessione di mercato di gennaio. Il cartellino del giocatore è valutato attorno ai sei milioni di euro.
Sul portiere, però, c’è un altro club italiano che sta provando a sferrare l’affondo decisivo. Si tratta della Roma che godrebbe, secondo quanto dichiarato dallo stesso portiere, dei ” favori ” del giocatore . Secondo quanto riportato oggi su un quotidiano sportivo nazionale Sportiello avrebbe espresso il proprio favore ad una possibile cessione alla Roma nonostante le simpatie per i colori rossoneri manifestati sin da bambino.
Sul futuro di Sportiello ha parlato anche il suo agente, Dario Paolillo. ” Sabatini  lo conosco bene, è un amico. So per certo che stimi molto Marco. Poi quale sia il nome che ha in mente per il futuro, bisognerebbe chiederlo a lui. So che lo sta seguendo e sui giovani Sabatini ha l’occhio lungo”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mondiali, Ghana-Uruguay probabili formazioni: Alonso esclude un big in attacco