Stramaccioni ricomincia dal Panathinaikos

Pubblicato il autore: Alessandro Cipolla

andrea_stramaccioni

Riparte dalla Grecia la carriera da allenatore di Andrea Stramaccioni. Il tecnico romano infatti, ex di Inter e Udinese, ha firmato un contratto biennale con il Panathinaikos, storico e ambizioso club di Atene che in passato è stato allenato da un altro mister italiano, Alberto Malesani. Stramaccioni prende il posto di Yannis Anastassiou, esonerato lo scorso 2 novembre nonostante i biancoverdi siano secondi in classifica, pagando però il distacco di otto punti dai rivali dell’Olimpiakos che però finora in dieci partite hanno sempre vinto.

STRAMACCIONI DESTINO GRECO – Ed è proprio contro nell’infuocato derby contro l’Olimpiakos che Stramaccioni farà il suo esordio in panchina il prossimo 21 novembre, passata la sosta per le nazionali. Sarà una sfida ancora più particolare in quanto in estate proprio il nome dell’ex tecnico dell’Udinese è stato più volte accostato a quello della panchina dei campioni di Grecia dell’Olimpiakos. “Sono davvero felice e orgoglioso di essere qui – spiega Stramaccioni – Sono nel posto giusto per fare il lavoro che voglio e dimostrare alla gente che mi ha voluto qui di poter soddisfare le loro aspettative. Non voglio fare grandi promesse, non è mia abitudine, ma darò il massimo per portare questo club dove merita di essere. Arrivare a stagione in corso rende le cose difficili perchè non c’è tempo e c’è invece molto lavoro da fare, il derby è alle porte“. Il vice di Strama sarà Roberto Muzzi, altro romano doc, come made in Italy sarà anche il resto dello staff, mentre anche per il mercato si guarda nel belpaese con il centrocampista del Bologna Crisetig nel mirino.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Marek Hamšík ritorno al Napoli per vincere lo scudetto? De Matteis: "Sarebbe meritatissimo"