Zoff: “Sto meglio, ho parato anche questa”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato

Buon compleanno, Dino Zoff
Tutt’Italia, ieri s’è fermata preoccupata per le condizioni del portiere della Nazionale Campione del Mondo ’82 in Spagna. Dino Zoff, sta meglio e l’ha confermato lui stesso tramite dei messaggi: “Sto meglio, ho parato anche questa, ma è stata davvero dura. Sono state delle complicanze di origine virale, che in questo periodo mi hanno un po’ scombussolato e creato dei problemi. Ma ora sto bene”. Meno male, che SuperDino, ha cominciato anche a rispondere e ad aver ripreso coscienza, dopo questo attacco di crisi neurovegetativa, che gli portava problemi di memoria. Dino Zoff, infatti, preso da questi attacchi, non riusciva a riconoscere amici e parenti. Ma amici e parenti, confermano il netto miglioramento dell’ex portiere di Napoli e Juventus, che ha fatto stare in ansia, Italia, ed il Mondo intero, per le sue condizioni di salute. “Non vedo l’ora di rialzarmi e riprendere le mie attività” dice il portierone nazionale, che a 73 anni, portati benissimo, continuava a fare sport, con canottaggio, e tapis roulant, per un’ora al giorno. Niente da invidiare a nessuno. Un mito del calcio mondiale, che non poteva andarsene così all’improvviso. Messaggi da tutto il mondo: Platini; Juventus; Figc, oltre a squadre e società provenienti da ogni parte del globo. Continua così Dino.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Juventus-Bologna streaming gratis e diretta tv: Sky o Dazn?
  •   
  •  
  •  
  •