17.ma giornata Serie A, consigli per il Fantacalcio

Pubblicato il autore: Livio Addabbo

Serie ATutti i consigli per il Fantacalcio rivolti a tutti gli appassionati in vista dell’ultimo turno di Serie A del 2015. Ecco chi schierare e chi lasciare in panchina.

Bologna Empoli è l’unico anticipo di giornata alle 20.45. Portieri sconsigliati, tra i padroni di casa rientra il terzino Masina, da schierare; con Diawara squalificato, Donsah e Brienza i più pericolosi per i il Bologna, e Destro in casa ormai è una garanzia. Nell’Empoli irrinunciabili Zielinski e il solito capitan Maccarone.

Carpi Juventus si gioca domenica alle 12.30. Match sulla carta a senso unico, vietati Belec, Lollo e Letizia, poche chances di bonus anche per Matos, unico affidabile l’esperto Zaccardo. Per i bianconeri garanzia Buffon, Lichtsteiner pericoloso, ma è Pogba a cercare il bis in campionato dopo la rete segnata in coppa Italia. In avanti irrinunciabile Dybala, si può rischiare anche Zaza dalla panchina.

Leggi anche:  Dove vedere Chelsea Milan di Champions League, Amazon Prime o Sky?

Alle 15 Atalanta Napoli. No a Sportiello, in difesa l’anello debole è il reintrante Dramé, in crisi contro le fasce del Napoli. Bene gli ex Denis e Cigarini. Per gli azzurri Reina non è un azzardo, Hysaj e Koulibaly faranno bene. Callejon si sbloccherà? Provare per credere, Higuain promette bonus.

Sempre domenica pomeriggio giocano Fiorentina e Chievo: al Franchi Tatarusanu chiude la saracinesca, e sarà protetto ancora da un sicuro Tomovic. In mediana bene Badelj, Kalinic torna al gol. Per gli ospiti meglio evitare Bizzarri e l’ex Dainelli. Poche chances di bonus per Birsa e Paloschi, meglio Castro.

Alle 15 Verona Sassuolo. Del Neri ritrova Rafael ma punta ancora su Gollini, schieratelo anche voi. Moras, Jankovic e il solito Toni gli altri nomi buoni per gli scaligeri.  Negli ospiti, ancora senza Berardi, si faranno valere Missiroli e Sansone. Consigli e Vrsaljiko gli altri schierabili.

Leggi anche:  Genoa: ecco chi sono le due pedine che hanno fatto svoltare la squadra

All’Olimpico c’é Roma Genoa. Due squadre in crisi, specie in difesa, guardare altrove per l’imbattibilità portiere. Manolas e De Maio i più affidabili dietro, mentre a centrocampo Nainggolan promette bonus. In avanti bene Dzeko e soprattutto Salah. Per il Grifone, senza Burdisso, Pavoletti e Perotti, si salva il solo Lazovic. Alla larga da Izzo, Rincon e l’ex Tachtsidis.

Alle 18 c’é Frosinone Milan. Meglio evitare Leali e Diakité, Soddimo e Dionisi potrebbero regalare il colpo a sorpresa. Per i rossoneri in difesa Alex lascia tranquilli. In mediana Bertolacci meglio di Bonaventura, acciaccato. In avanti Bacca titolarissimo, e schierate Cerci, anche se dalla panchina.

Sampdoria-Palermo: più Sorrentino di Viviano, come pure in difesa meglio Lazaar e Goldaniga di Regini e Moisander. In mediana si sveglia Soriano, occasione Muriel senza Eder. Chochev e Vazquez pericolosi per i rosanero.

Leggi anche:  Dove vedere Roma Real Betis di Europa League, TV8, Sky o DAZN?

Alle 18 anche Torino Udinese: in porta per il Toro torna Padelli dopo la coppa Italia, e non si passa. Bene anche Glik e Vives. Quagliarella troverà il gol dell’ex. Per i friulani no a Karnezis e Wague, Lodi ed Edenilson scelte interessanti, Di Natale un azzardo.

Alle 20.45 il big match tra Inter e Lazio a San Siro: difesa granitica più attacco avversario sterile uguale garanzia Handanovic. Con lui la cerniera Miranda-Murillo, Brozovic e Ljajic. Per la squadra di Pioli no a Konko, Cataldi e Matri, titolare al posto dell’infortunato Klose, i rischi Candreva e Felipe Anderson potrebbero pagare a sorpresa.

  •   
  •  
  •  
  •