Adriano pescato senza patente

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo

L’ex imperatore Adriano pescato senza patente ubriaco e con una macchina sequestrata da mesi

Adriano pescato senza patenteCome dimenticare Adriano Leite Ribeiro, conosciuto semplicemente come Adriano? L’imperatore che stregò l’Italia con i suoi goal, la sua potenza di tiro, la sua esuberanza? La scorsa notte pare sia stato fermato dalla polizia stradale di Rio de Janeiro. Adriano pescato senza patente, si sarebbe rifiutato di sottoporsi all’alcol test. Secondo le autorità locali, l’ex attaccante aveva ancora la patente sospesa per aver commesso la stessa infrazione pochi mesi prima. In oltre, a febbraio la Mercedes del giocatore era stata sequestrata perché priva della targa anteriore. Gli sarebbe stato prolungato il ritiro della patente e avrebbe ricevuto una salatissima multa. E’ solo l’ennesima disavventura per un calciatore indelebile nella mente degli appassionati. Miglior marcatore dell’Inter nelle coppe europee, come dimenticare il suo tiro a 140 km/h contro il Palermo? Come dimenticare il famoso goal di mano nel derby col Milan? Un giocatore dall’enorme talento, tarpato da un carattere troppo frivolo e con la testa dedita ad altro. Più volte beccato in situazioni particolari, con più alcol in corpo che in un bar del centro. Il giocatore, che ha militato in Flamengo, Inter, Fiorentina, Parma, San Paolo e Roma, aveva provato a ripartire nel gennaio del 2014, tesserato dall’Atletico Paranaense, allontanato poi dallo stesso club dopo 4 mesi e solo 3 presenze.

Leggi anche:  Dove vedere Pontedera-Siena, streaming e diretta Tv
  •   
  •  
  •  
  •