Auguri Gordon Banks, sua ‘la parata del secolo’

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano

banks
Compie oggi 78 anni Gordon Banks, mitico portiere dell’Inghilterra degli anni ’60-’70.
Considerato il miglior portiere inglese di tutti i tempi, Banks è stato il portiere titolare che trascinò la nazionale di Sua Maestà alla conquista del Mondiale giocato in casa nel 1966.
Dopo il primo contratto da professionista con la maglia del Chesterfield, Banks esordì in Prima Divisione con la maglia del Leicester nel 1959, difendendo la porta dei Foxes 293 volte. Nel 1966, dopo la conquista della Coppa Rimet, lasciò la maglia del Leicester per far spazio al promettente Peter Shilton (che raccoglierà la sua eredità in Nazionale fino al 1990), accasandosi allo Stoke dove terminerà la carriera nel 1972 per colpa di un incidente d’auto.

LA PARATA DEL SECOLO – Ma Gordon Banks è entrato di diritto nella storia dello sport con quella che tutti definiscono “the greatest ever save”, la miglior parata di tutti i tempi.
Guadalajara, 7 giugno 1970. Ai Mondiali messicani l’Inghilterra campione in carica incontra nel gruppo 3 il Brasile dei cinque numeri 10 (che avrebbe vinto il torneo in finale contro l’Italia).
Jairzinho dalla destra pennella un cross perfetto per la testa di Pelè che impatta di potenza il pallone indirizzandolo all’angolino destro, con Banks posizionato sul palo alla sua sinistra. I brasiliani erano già pronti ad esultare, ma Banks negò il gol a Pelè con un tuffo incredibile da un palo all’altro mandando il pallone oltre la traversa.
Pelè disse di quel gesto tecnico: “In quel momento ho odiato Banks più di ogni altro calciatore al mondo, non potevo crederci. Ma quando è passata l’ira, ho dovuto applaudirlo con tutto il cuore. Era la più grande parata che io avessi mai visto“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus-Bologna, probabili formazioni: i bianconeri si affidano a Milik e Vlahovic