Berlusconi, visita a Milanello: che abbracci con Miha e Balotelli!

Pubblicato il autore: Simone Braconcini

157963050Giornata a tutto Milan per Silvio Berlusconi. Il Presidente è atterrato a Milanello col suo elicottero intorno all’ora di pranzo, incontrando la figlia Barbara e l’allenatore Mihajlovic. Particolarmente cordiale l’abbraccio tra Berlusconi e il tecnico serbo.  Tanti sorrisi e qualche battuta. Berlusconi crede molto in Mihajlovic e anche oggi glielo ha dimostrato. Poi Berlusconi si è intrattenuto qualche minuto ad osservare l’allenamento del Milan. Dopo circa un’ora dal suo arrivo, si è seduto a tavola con alcuni partner commerciali per un pranzo di lavoro. Poco dopo Berlusconi ha voluto salutare anche la squadra, chiamandola nella Sala del Camino di Milanello, luogo in cui Berlusconi ha presentato ai suoi ospiti uno per uno ciascun giocatore del suo Milan, tenendo un discorso finale di augurio per i successi futuri.

L’incontro con la squadra si è poi concluso con una foto di gruppo nella quale Berlusconi , dopo averlo salutato con grande simpatia, ha voluto al suo fianco Mario Balotelli. Tanti sorrisi e strette di mano fra i due. Il feeling tra Berlusconi e Balotelli sembra tornato. Il Presidente, inizialmente severo con Balotelli, lo ha oggi spronato a fare sempre di più e sempre meglio. Balotelli non vede l’ora di tornare a giocare nel suo Milan, cosa che avverrà durante il prossimo week end.

Leggi anche:  Inter, via lo sponsor principale dalle maglie: la beffa dalla Digitalbits

Insomma, tutto bello a casa Milan, in un ritrovato clima di fiducia ed entusiasmo. D’altronde, quando arriva Berlusconi, ci sono sempre parole dolci e pacche sulle spalle per tutti. Il Presidente vuole infondere fiducia ai suoi ragazzi, certo che questo clima di cordialità e sorrisi non possa che far bene al Milan. I giocatori sono apparsi molto carichi e felici per la visita del Presidente. Ora la palla passa al campo. Contro il Verona a San Siro, obbligatorio vincere. Questo l’ha detto anche Berlusconi oggi. E la squadra certamente cercherà di accontentarlo.

  •   
  •  
  •  
  •