Genoa, la curva in rivolta. Comunicato ufficiale: “Tutta colpa di Preziosi e Gasperini”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

enrico-preziosi-e-gianpiero-gasperini_404485
Durissimo comunicato emanato dalla tifoseria organizzata del Genoa: all’indomani dell’incredibile sconfitta in Coppa Italia contro l’Alessandria e alla vigilia dell’infuocata sfida dell’Olimpico contro la Roma in campionato, i tifosi del Grifone non ci stanno e pubblicano parole di fuoco:

Ora ci ritroviamo – si legge nel comunicato – alla vigilia di un derby con una squadra allo sbando, una società completamente in tilt, un allenatore narciso ed avido nello sfruttare ogni occasione per aumentare il suo ingaggio, un Enrico Preziosi che non sa più cosa promettere per apparire nella sua veste di presidente mediatico, ma già sostituito nelle speranze future della società rossoblù. La Tifoseria Organizzata del Genoa dice basta a questo spettacolo indecoroso, fatto di presuntuosi scaricabarile e di mercanti in fiera. Il Genoa merita serietà, una programmazione societaria e obiettivi sportivi veri”. 

 

Insomma, da oggi inizieranno giorni duri per Preziosi e Gasperini. In un altro passo del comunicato si legge: “Riteniamo i principali responsabili di questo tracollo il presidente e l’allenatore, che di comune accordo hanno fatto una campagna vendite e “acquisti” disastrosa, ed è per questo motivo che inizierà la contestazione verso di loro”.

Nei cuori dei tifosi del Genoa non sembra esserci più spazio per Preziosi e Gasperini. La Curva promette invece di incitare la squadra in questo difficile momento. Ma da oggi, si legge in un altro passo del comunicato, anche i giocatori dovranno dimostrare di volersi impegnare per il bene della squadra e nel rispetto dei tifosi.
Non c’è che dire, una situazione davvero esplosiva.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  De Ligt: "La Juve non ti chiama se non hai talento"