Giudice sportivo serie A, tre giornate a Perotti per la gomitata a Diawara

Pubblicato il autore: Edoardo Evangelista

Referee Marco D Bello (R) ejects Genoa's Diego Perotti (L) during their Serie A soccer match Genoa Cfc vs Fc Bologna at the Luigi Ferraris stadium in Genoa, Italy, 12 december 2015. ANSA/LUCA ZENNARO

Giudice sportivo serie A, tre giornate a Perotti per la gomitata a Diawara.
Era molto attesa la decisione del giudice sportivo sull’episodio che ha visto Diego Perotti protagonista negativo in Genoa-Bologna di sabato alle 15.00, e la stangata puntualmente è arrivata. L’argentino è stato infatti squalificato per tre giornate da Gianpaolo Tosel e tornerà in campo a gennaio per la prima giornata del girone di ritorno in campionato. Brutto il gesto con cui l’ex ala del Siviglia aveva cercato di liberarsi dalla costante pressione del giovane Diawara, per questo appare inevitabile la mano pesante usata dal giudice sportivo. Le tre giornate scattano in automatico per questo tipo di gesti violenti e Perotti non è nuovo a questo tipo di reazioni, nonostante venga descritto come un ragazzo amabile e tranquillo. L’ultmo sfortunato episodio che lo aveva riguardato da vicino era stata l’espulsione in Genoa-Sassuolo dopo un diverbio nel quale era andato faccia a faccia con Domenico Berardi, reo di aver sferrato un calcio di reazione su Ansaldi, altro argentino, costatogli poi tre giornate, le stesse rimediate oggi dal genoano.

Leggi anche:  Inter-Roma, probabili formazioni: big match 8^a giornata

Giudice sportivo serie A, un turno anche a Diawara per reazione al pubblico di Marassi.
Anche Diawara del Bologna è stato fermato da Tosel per l’espulsione nel concitato finale di partita del Ferraris. Il secondo giallo era scattato per aver reagito in modo colorito, imitando un gorilla, alle continue vessazioni verbali subite ad opera del pubblico dello stadio di Genova, un episodio davvero triste che meriterebbe una riflessione più attenta e maggiore visibilità rispetto al risalto avuto sui media. Tra gli altri squalificati per un turno figurano Cherubin e Kurtic dell’Atalanta, Kucka e De Jong del Milan, Bruno Peres del Torino e Zukanovic della Sampdoria. Ultimo turno di squalifica da scontare per il predetto Berardi e per l’attaccante genoano Pavoletti. Entrambi saranno a disposizione di Di Francesco e Gasperini a partire dal rientro in campo il 6 gennaio, dopo tre turni di stop.

  •   
  •  
  •  
  •