Globe Soccer Awards: Buffon contro Messi e Cristiano Ronaldo. La Juve in lizza come Best Club

Pubblicato il autore: Silvia Campagna

Buffon
I prossimi 27 e 28 dicembre a Dubai si terrà la 5ª edizione dei Globe Soccer Awards, riconoscimenti calcistici assegnati ogni anno dall’organizzazione Globe Soccer, meeting dei più importanti operatori nel mondo del calciomercato.
Le nominations per le 12 diverse categorie riferite all’anno 2014/2015, solitamente ampliate di numero e modificate di anno in anno, sono decise da una giuria di esperti che include gli organizzatori dei Globe Soccer Awards, tecnici e dirigenti di livello mondiale del mondo calcistico. Le nominations per le categorie Miglior Club e Miglior Agente sono invece indicate dalla ECA e dalla EFAA, mentre i fans, tramite apposita votazione, potranno eleggere il loro calciatore preferito, il loro club preferito e il miglior giocatore dell’area del Golfo.

Queste le 12 categorie con le rispettive nominations (sono ancora in votazione gli Awards sottoposti al voto del pubblico):
1. Miglior Club dell’Anno: Barcelona, Bayern Monaco, Dnipro Dnipropetrovsk, Juventus, Paris Saint-Germain
2. Miglior Giocatore dell’Anno: Cristiano Ronaldo, Gianluigi Buffon, Lionel Messi
3. Miglior Agente dell’AnnoGiovanni Branchini, Fali Ramadani, Ahmet Bulut, Jorge Mendes and Patrick de Koster
4. Miglior Allenatore dell’Anno: Luis Enrique (Barcellona), Marc Wilmots (ct del Belgio)
5. Premio alla Carriera (Calciatore)
6. Premio alla Carriera (Allenatore)
7. Miglior Arbitro dell’Anno: Aguilar (CONCACAF), Cakir (UEFA), Gassama (CAF), Hauata (OFC), Irmatov (AFC), Roldan (CONMEBOL)
8. Calciatore preferito dai fans
9. Miglior Media Executive
10. Miglior Attrazione Mediatica
11. Squadra preferita dai fans: Manchester United, Barcellona, Real Madrid, Chelsea, Arsenal, Milan, Liverpool, Inter, Bayern Monaco, Juventus, Porto, Benfica, Valencia, Olympique Lyonnais, Roma, Manchester City, Paris Saint-Germain, Boca Juniors, Atletico Madrid, Napoli
12. Miglior Calciatore dell’area Golfo: Mohammed Al Sahlawi, Yasir Alshahrani, Omar Abdulrahman.

Leggi anche:  Champions League, dove vedere Juventus-Maccabi Haifa: streaming e diretta tv Amazon Prime o Sky?

La giuria sarà composta da: Demetrio Albertini, Mahdi Ali, Mohamed al Kamali, Enrico Bendoni, Giovanni Branchini, Fabio Capello, Antonio Conte, Jorge Nuno Pinto Da Costa, Mike Farnan, Luis Figo, Adriano Galliani, Umberto Gandini, Miguel Angel Gil, Saeed Hareb, Rob Jansen, Augusto Cesar Lendoiro, Nicola Rizzoli.

Gli italiani certamente non mancano. Spicca principalmente Gianluigi Buffon, in nomination come Miglior Calciatore dell’Anno al fianco dei due candidati al Pallone d’Oro, Messi e Cristiano Ronaldo. La Juventus è in lizza come Miglior Club “per aver vinto il campionato nazionale e per aver raggiunto la finale della Champions League 2014/15“. Altro rappresentante italiano è Giovanni Branchini, agente, tra i tanti, di Montolivo, Ogbonna e Fabio Capello.
Cinque le squadre italiane prescelte per uno degli Awards a scelta del pubblico, quello relativo al Club preferito dai fans (è possibile votare dal sito ufficiale dei Globe Soccer Awards).
Importante rappresentanza italiana anche in giuria.

Leggi anche:  Genoa: ecco chi sono le due pedine che hanno fatto svoltare la squadra

Gli italiani premiati negli anni scorsi sono decisamente parecchi: lo scorso anno furono premiati Filippo Inzaghi (premio alla carriera), Nicola Rizzoli (arbitro dell’anno) e Carlo Ancelotti (allenatore dell’anno e miglior attrazione mediatica), mentre negli anni precedenti Antonio Conte (miglior allenatore), Alessandro Del Piero (premio alla carriera) e Adriano Galliani (premio speciale alla carriera).

Oltre alle categorie e rispettive nominations, l’organizzazione ha anche resi noti i nomi delle personalità che saranno presenti all’assegnazione dei Globe Soccer Awards: confermata la presenza di Messi insieme al suo presidente Josep Maria Bartomeu, Michel Platini e Gianni Infantino come rappresentanti UEFA, all’ex arbitro Pierluigi Collina e Nicola Rizzoli che assegnerà il premio di miglior allenatore dell’anno. Ma anche gli italiani Andrea Pirlo, Antonio Conte, Fabio Capello, Umberto Gandini e il direttore generale della Figc Michele Uva.

Leggi anche:  Dove vedere Chelsea Milan di Champions League, Amazon Prime o Sky?

 

  •   
  •  
  •  
  •