Juve, Buffon abbassa la saracinesca. La difesa è tornata super

Pubblicato il autore: Simone Braconcini
Gianluigi Buffon Juventus

Gianluigi Buffon Juventus

E’ tornata la Juve. E’ tornata la super difesa bianconera. Alla vigilia della sfida contro il Siviglia di Champions League, dalle parti di Buffon non si passa più. Sono ben 342 i minuti di imbattibilità della difesa bianconera. E non si vince nulla se non hai una retroguardia forte. L’ultimo a perforare la difesa della Juve è stato Maccarone, nella gara di Empoli.

Un gol “indolore” (quel match finì 1-3 per gli uomini di Allegri) per una Juve che continua a stupire. Poi, zero gol subiti nelle successive sfide contro Milan, Palermo e Lazio. La risalita in campionato si deve anche alla ritrovata vena di Bonucci, Chiellini e Barzagli. I tre guardiani che sono tornati a far dormire sonni tranquilli a Gigi Buffon. Che ha chiuso la saracinesca.

Leggi anche:  Che squadra tifa Giorgia Meloni? Il misterioso cambio della futura Premier

Ora la Juve fa davvero paura a tutti, come ha detto l’ex Fabio Capello. Il primo posto è più vicino e la squadra di Allegri se la giocherà con tutti: Inter, Napoli, Fiorentina e Roma da oggi hanno una rivale in più. E che rivale. E’ una Juve più vicina a quella che ha “ucciso” gli ultimi 4 campionati. Anche senza Tevez, Vidal, Pirlo.

Ci sarebbe da gridare al miracolo, se non stessimo parlando della Juve. Una squadra e una società che sa stilare bene i suoi progetti. E che, da oggi, vuole tornare ad essere la Signora del campionato italiano.

  •   
  •  
  •  
  •