La Juventus ricorda Ale e Ricky

Pubblicato il autore: Rocco Menechella

neri e fieramoscaLA JUVENTUS RICORDA ALE E RICKY. Sono passati nove anni da quel tragico giorno in cui Riccardo Neri & Alessio Ferramosca, in un pomeriggio come tanti altri, a Vinovo (Torino) nel centro sportivo della Juventus FC, hanno perso la possibilità di continuare a sognare a causa di un destino perverso e crudele. Alessio e Riccardo ci hanno lasciati per rincorrere un’ultima volta il loro grande amore: quel pallone che alimenta i sogni e le speranze di tanti giovani, che viene calciato e rincorso sui campetti polverosi di periferia come purtroppo nelle acque gelide di un dannato vascone. Un tiro impreciso, un pallone che rotola nel punto sbagliato, il buio, la terra scivolosa e l’acqua. Gelida. Quel pallone, che appariva loro come un futuro brillante e felice, li ha uniti in un tragico epilogo.  Ora sta a noi fare almeno in modo che della loro morte non rimanga solo una data da ricordare, ma un’emozione da portare sempre dentro al cuore e che, ogni giorno, ci possa trasmettere la passione per la vita e l’importanza di crederci e di provarci fino in fondo. Lo sport non è solo sudore, muscoli e competitività. No. E’ anche – anzi: soprattutto – imparare valori come l’onestà, la correttezza, il rispetto e la voglia di migliorare e di migliorarsi. E sono proprio questi valori che deve lasciarci questa tragedia, non uno sterile “amaro in bocca”. La voglia di vivere, la solidarietà e la voglia di correre dietro ai propri sogni, qualsiasi forma abbiano, crederci, fino in fondo. Questa la “mission” dell’associazione Riccardo ed Alessio onlus che è nata proprio da questa tragedia per fare in modo che non si verifichino più episodi del genere e per aiutare tanti ragazzi meno fortunati che lottano contro malattie e che hanno bisogno di un aiuto concreto.

Leggi anche:  Salernitana: Nicola in bilico, decisiva la prossima gara. Esonero in arrivo?

Anche la Juventus ovviamente ha voluto ricordare i due ragazzi delle giovanili della Juventus attraverso il proprio sito internet con una bella immagine e con il seguente comunicato:  Da quel tragico 15 dicembre 2006 non passa giorno in cui il ricordo di Alessio Ferramosca e Riccardo Neri non sia nitido ed intenso nei pensieri di tutta la Juventus. I loro sorrisi rivivono non solo nelle serate di beneficienza e nei tornei giovanili ad essi dedicati, ma anche nelle rincorse, nelle giocate e nelle reti segnate su quel campo di pallone dello Juventus Center che porta il nome di Ale&Ricky: il terreno di gioco principale su cui i ragazzi del nostro Settore Giovanile inseguono quello stesso sogno che avevano Alessio e Riccardo.  Oggi, a nove anni esatti dalla loro scomparsa, la società e tutti i suoi tifosi si stringono in un abbraccio intorno alle famiglie Ferramosca e Neri. Ale e Ricky resteranno sempre nei cuori dei tifosi bianconeri e di tutti gli sportivi italiani. Perdere la vita inseguendo un pallone, il sogno di una vita che sfortunatamente e per un destino avverso ha riservato loro una atroce sorpresa. Tante le iniziative anche nei giorni scorsi con una cena di beneficenza organizzata proprio dall’associazione che porta i nomi di Ale e Ricky con il ricavato destinato alla ricerca, al consolidamento dei progetti in India e per un aiuto al Nepal.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: