Le principali statistiche di Napoli-Roma

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello

RUDI GARCIA (FONTE ASROMA)
A poco più di 24 ore dal big match della sedicesima giornata Napoli-Roma la società Capitolina regala agli scommettitori una serie di informazioni utilissime per organizzare le proprie giocate. Lo fa pubblicando sul sito ufficiale e richiamandolo con grande evidenza dal proprio profilo twitter (@OfficialASRoma) le 12 statistiche chiave da sapere sulla partita di domenica 13 alle ore 18 al San Paolo di Fuorigrotta.

“0 Nelle prime 15 giornate di campionato il Napoli è l’unica squadra a non avere ancora segnato alcun gol di testa.

4 Il Napoli ha vinto quattro delle ultime cinque sfide al San Paolo contro i giallorossi nella massima serie – tre delle quali senza subire reti – in mezzo un successo romanista nel dicembre 2011 (1-3 con reti di Lamela su clamoroso errore dell’attuale giallorosso De Sanctis, Osvaldo, Hamsyk e Simplicio)

6 In Serie A gli azzurri hanno finora subito sei gol in meno della Roma (12 vs 18), nonostante abbiano concesso appena 14 tiri in meno agli avversari.

Leggi anche:  Galles-Polonia streaming gratis e diretta tv Mediaset o Sky? Dove vedere Nations League

7 Contro il Torino, Miralem Pjanic ha messo a segno il suo settimo sigillo in campionato (quarto su punizione diretta), entrambi record per il bosniaco in una singola stagione. Il centrocampista bosniaco ha inoltre rifilato tre reti ai partenopei nelle ultime due stagioni di Serie A – unico marcatore giallorosso – nessuna però al San Paolo.

9 Gonzalo Higuain, capocannoniere del torneo con 14 gol, segna al San Paolo da nove gare consecutive nella massima serie: 12 reti complessive, quattro doppiette.

12 La Roma è la squadra più letale della A sugli sviluppi di palla inattiva (12 gol – quattro dei quali su punizione diretta); viceversa il Napoli è la meno prolifica dopo il Carpi: una sola rete su 28 è arrivata da palla inattiva.

Leggi anche:  Calciomercato Napoli, De Laurentiis stringe tre rinnovi: di chi si tratta

13 La Roma è la squadra che ha segnato di più in trasferta in questa Serie A, 13 reti in otto gare.

19 I pareggi per 1-1 e 0-0 sono i punteggi che si sono ripetuti con maggior frequenza nel massimo campionato tra le due formazioni, ben 19 volte. Tuttavia, nessun pari nelle ultime tre stagioni: entrambe le squadre si sono infatti sempre imposte nelle sfide casalinghe.

25 I partenopei segnano al San Paolo da 25 partite di fila in Serie A: 62 reti complessive, 2.5 di media a gara.

48 La Roma è, dopo il Torino (51), l’avversaria con la quale il Napoli ha pareggiato più partite in Serie A (48).

64% Con Mohamed Salah in campo in campionato la Roma ha vinto il 64% delle partite (7 su 11) e segnato in media 2.2 gol a partita. Senza l’egiziano si è avuto il 25% di successi (1 su 4) e 1.5 reti per match.

Leggi anche:  Serie C, dove vedere Juve Stabia-Viterbese: streaming e diretta Tv

90 La Roma è la squadra che in campionato ha finora tirato più spesso nello specchio della porta, ben 90 volte. Al secondo posto di questa speciale classifica il Napoli fermo a 89. Le due squadre che si sfideranno al San Paolo hanno anche tra gli attacchi più prolifici della Serie A: i giallorossi sono primi insieme alla Fiorentina, con 30 reti, terzi i partenopei con 28″ (fonte www.asroma.it)

Sempre dal profilo twitter ufficiale la Roma invita a seguire la diretta da Trigoria dell’allenamento di rifinitura e la conferenza stampa pre-gara di mister @RudiGarcia specificando già da subito che “l’avvicinamento al match ricorda molto quello del derby o della trasferta di Firenze, dove la Squadra Capitolina arrivava da momenti non certo brillanti”.

  •   
  •  
  •  
  •