Nagatomo: “Il mio sangue è nerazzurro, vorrei rimanere”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone

Nagatomo

Inter si appresta a chiudere l’anno in vetta alla classifica, avendo 4 punti di vantaggio su chi segue e un solo match da disputare prima della sosta Natalizia. Di questo super momento dell’Inter ne ha parlato il terzino Giapponese Nagamoto, che si sofferma anche su se stesso. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate al quotidiano torinese Tuttosport: “Io non vorrei andarmene adesso che ci stiamo divertendo. siamo in lotta per lo scudetto e potremmo qualificarci per la Champions il prossimo anno. Questa squadra sta crescendo e la mia intenzione è quella di rimanere”. Possibile rinnovo per lui che è in scadenza il prossimo Giugno: “Il mio sangue è nerazzurro. Con i miei compagni e con lo staff ho una relazione stupenda, quando scendo in campo mi sento in famiglia. Anzi, ogni volta che vado alla Pinetina per allenarmi per me è come tornare a casa. L’atmosfera nello spogliatoio è incredibile. Fino al giorno prima della gara non sappiamo nemmeno noi chi sarà titolare e chi no. Davanti agli armadietti si scherza, ma in allenamento e in campo facciamo sul serio”. Nagatomo come ha fatto intendere vuole restare e spera di trovare il primo gol in questa:”Anche perché ho varie idee per l’esultanza”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, dove vedere Monza-Spezia: streaming e diretta tv DAZN o SKY?
Tags: