Napoli-Hellas, chi vince becca l’Inter

Pubblicato il autore: Francesco Moscato

nap-helStasera alle 19, al San Paolo, Napoli ed Hellas Verona, si scontreranno per gli ottavi di finale di Coppa Italia, per accedere poi ai quarti di finale, contro l’Inter, che giocherà la partita in casa. Un piccolo appunto a questa competizione però bisogna darla. Perché, le squadre minori, o apparentemente tali devono affrontare le gare in trasferta? Ci sono poche speranze (sulla carta) che squadre di serie B, o Lega Pro, possano accedere ai quarti. Ma, il sogno dell’Alessandria, continua. Dopo aver battuto Palermo e Genoa in trasferta, la squadra piemontese è ai quarti della Coppa Nazionale. Sempre poco considerata da tutti. Vediamo anche gli orari, da comandamento televisivo, purtroppo. Un Roma-Spezia alle 14.30, di mercoledì, chi la vede in diretta? Ma ormai, il calcio, vive di denaro, sponsor. Sembra più un Mondiale, che gare di ottavi di finale di Coppa Italia, che volendo, potevano giocarsi tutte insieme. Ma quando un’emittente ottiene i diritti, può gestire come vuole società, squadre ed orari. Tornando a Napoli ed Hellas Verona, le due squadre, scenderanno in campo fortemente ricambiate, anche causa la prossima giornata di campionato, che sarà l’ultima del 2015. Il Napoli, giocherà come la gara col Legia Varsavia di giovedì. Riposeranno Koulibaly, Insigne, Allan, Hysaj, Callejon, Reina e Jorginho. Ci sarà però il Pipita, anche per farlo riprendere dopo la deludente gara di domenica. Il Verona, invece, non disporrà di Toni, Juanito Gomez infortunato, e manderà in porta Ferdinando Coppola, ex portiere azzurro. Appuntamento al San Paolo, ore 19. Diretta televisiva su Rai 2.

Leggi anche:  Lecce-Cremonese: dubbi offensivi per Baroni, tra recuperi lampo e ballottaggi, ecco le scelte
  •   
  •  
  •  
  •