Napoli-Hellas Verona, ampio turn-over

Pubblicato il autore: Francesco Moscato

nap-hel Dopo circa un mese, Napoli e Verona, si rincontreranno questa volta però per una gara secca. Gli ottavi di Coppa Italia, solo andata. La gara si disputerà domani alle 19, al San Paolo, con l’obiettivo di accedere ai quarti, dove chi vincerà, prenderà o l’Inter di Mancini, oppure il Cagliari, allenato da Rastelli, posizionato nell’alta classifica della serie cadetta. Domani, Sarri e Del Neri, il nuovo tecnico scaligero, penseranno a passare il turno, ma anche a proporre due formazioni, con parecchi turn-over. Il Napoli, dopo aver raccimolato un solo punto nelle ultime due gare, ha l’intenzione di vincere, ma deve guardare anche un po’ alla condizione fisica dei suoi calciatori, che stanno leggermente risentendo dei parecchi impegni, tra campionato ed Europa League. Sarri, non potrà inoltre contare su Manolo Gabbiadini ancora infortunato, durante l’ultima gara con la Nazionale, e trapelano voci che il mister azzurro, sia alquanto infastidito. Infatti, probabile che possa scendere in campo Higuain, per portare a casa la vittoria, per l’accesso ai quarti. Riposeranno Albiol, uno dei calciatori che ha già superato i 1000 minuti, Jorginho, e forse anche Insigne. Mertens, sicuramente farà parte della gara, dopo le ottime prestazioni con Legia Varsavia e Roma. Del Neri, non sappiamo ancora se  rischierà Luca Toni, ancora non in perfetta forma. Probabile l’impiego di Pazzini. Allerta anche tra le forze dell’ordine, previsti circa 500 tifosi del Verona, che non hanno avuto il divieto di scendere a Napoli. Sappiamo che le due tifoserie, non è che si vogliano tanto bene.

Leggi anche:  Fiorentina Conference League, dove vederla contro Heart of Midlothian Sky, TV8 o DAZN?
  •   
  •  
  •  
  •