Palermo Frosinone 12/12/2015: diretta tv streaming e probabili formazioni

Pubblicato il autore: Jessica C

Palermo-Frosinone1
Questa sera alle 18 l’anticipo Palermo Frosinone sarà decisivo sia per la salvezza della squadra che per la panchina di Davide Ballardini attualmente in bilico. In caso di mancata vittoria, il suo posto potrebbe essere preso da Beppe Iachini.
Ballardini sembra tranquillo e non teme affatto il risultato del match: Quella contro il Frosinone sarà una partita importante,ma non fondamentale. Se è fondamentale per l’allenatore, allora è un altro discorso”. Avevamo il rischio di fare zero punti in tre partite e noi ne abbiamo fatto uno. A Roma potevamo dare qualcosa in più per la vittoria , ma ormai non conta ciò che è stato. E’ importante quello che faremo in campo. Il Frosinone ha lo stesso gruppo da tre anni con qualche aggiunta in più. Hanno conquistato un punto in trasferta a Torino con la Juventus, e anche contro le altre squadre hanno giocato delle buone partite. I loro punti di forza maggiore sono la solidità e la compattezza“.

Preoccupa e non poco, come dichiarato dallo stesso Ballardini, la vulnerabilità del Palermo (nelle ultime partite ha subito tre reti in ogni match). Abbiamo commesso un errore grave– ha aggiunto l’allenatore- ovvero, dare la sensazione di non essere una squadra coesa nonostante non sia così. Dobbiamo necessariamente essere più cattivi, rabbiosi per non concedere niente all’avversario. La ricerca del gioco c’è sempre e questo è un aspetto positivo. Oltre a questo, serve essere compatti e concreti”.

Diverso è il clima all’interno del Frosinone. L’allenatore,
Roberto Stellone, si aspetta un “guizzo”. Non possiamo pensare di vincere solo in casa, ci serve una spinta. Dobbiamo fare una partita intelligente per riprenderci i punti lasciati contro il Chievo. Siamo terzultimi e non possiamo sbagliare sia per la classifica che per il morale. In campo, lo schieramento sarà in base agli uomini più in forma fisicamente. E questo ragionamento lo terrò in considerazione anche per le prossime due partite”.

Stellone ha parlato poi dei suoi avversari: “Indipendentemente  dai risultati,  il Palermo con Ballardini non ha fatto male, soprattutto contro Juventus e Lazio, è chiaro, ci sono dei problemi e noi cercheremo di approfittarne. I primi minuti saranno molto importanti perché non dovremo permettere loro di caricarsi. Se la partita dovesse mettersi subito bene per i nostri avversari potrebbero sbloccarsi psicologicamente”.

Palermo Frosinone: le probabili formazioni

Palermo (4-3-1-2): Sorrentino, Rispoli, Goldaniga, Gonzalez, Lazaar, Hiljemark, Brugman, Chochev, Trajkovski, Vazquez,  Gilardino.
Frosinone (4-4-2): Leali, Rosi, Diakité, Blanchard, Pavlovic, Paganini, Gori,  Sammarco, Soddimo,  Dionisi,  D. Ciofani.

Leggi anche:  Cagliari: le parole di Liverani in conferenza stampa. Dubbio a centrocampo?

Palermo Frosinone diretta TV streaming  

Per seguire il live della partita in tempo reale, l’esclusiva spetta a Sky sui canali Sky Calcio 2/ Sky Sport. Potete seguirla in streaming se abbonati, tramite Sky Go. Coloro che non sono abbonati ma non vogliono comunque perdersi la partita, ci sono vari siti che trasmettono in streaming gratuitamente. Uno di questi è Live TV.
Un altro sito a cui potete collegarvi è Rojadirecta, cercate l’evento e cliccate sui vari server che vi vengono proposti.
Per i nostalgici affezionati alla radio, nessun problema. Per seguire Palermo Frosinone in diretta, collegatevi a questo link

  •   
  •  
  •  
  •