Palermo, presi Arteaga e Gnahorè

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

Carrarese Tuttocuoio gnahorè

Due ” colpi” spendendo poco più di un milione di euro. In attesa dei ” botti”  più consistenti il Palermo ha chiuso ieri le prime due trattative del prossimo mercato di gennaio. In Sicilia arriveranno due giovani che andranno ad arricchire la rosa a disposizione dell’attuale tecnico Ballardini. Si tratta di Manuel Arteaga, 21 anni, attaccante, di nazionalità venezuelana , e di Eddy Gnahore, 22 anni, centrocampista francese. Il primo è stato acquistato dalla formazione del Zulia, che disputata il campionato venezuelano, per circa 800 mila euro. Arteaga, paragonato in patria al grande attaccante argentino Gabriel Batistuta, era già stato in Italia negli anni scorsi quando venne prelevato dal Parma dove giocò con le formazioni giovanili del club emiliano.  Arteaga è un ottimo colpitore di testa e può ricoprire il ruolo di prima o seconda punta. Eddy Gnahorè, invece, è stato prelevato dal Palermo dalla Carrarese per circa 300 mila euro ed ha un passato nelle giovanili del Manchester City. Per lui esperienze anche con la maglia del Birmingham prima di trasferirsi alla Carrarese. Il centrocampista francese, dalle caratteristiche fisiche ed atletiche simili a quelle di Vieira e dalle ottime doti tecniche, firmerà un contratto fino al prossimo 2020, stessa cosa che farà anche Arteaga. I due giocatori dal prossimo 2 gennaio saranno a disposizione del tecnico Ballardini.

Leggi anche:  Serie B, probabili formazioni Cagliari-Venezia: le scelte di Liverani e Javorcic
  •   
  •  
  •  
  •