Pioli conferenza Lazio Sampdoria: “Gara della stagione, faremo parlare il campo”

Pubblicato il autore: Edoardo Evangelista

Pioli conferenza Lazio Sampdoria
Pioli conferenza Lazio Sampdoria: “Vogliamo l’Europa e possiamo farcela”.
Quella con la Sampdoria sarà una partita importante, la più importante di questa stagione“. Ha deciso di non nascondersi Stefano Pioli, che in sede di presentazione della partita di domani sera contro la Sampdoria sfugge alla tentazione di minimizzare l’importanza di quello che è inevitabilmente un crocevia della stagione. Per la Lazio e per lui in prima persona, finito nelle mire della società che da settimane ragiona su un possibile cambio alla guida tecnica per rilanciare la stagione. Se i biancocelesti nutrono ancora speranze d’Europa, è necessario prendersi i tre punti domani per non perdere definitivamente il treno delle prime sei sette squadre in classifica. “Vogliamo tornare a vincere, per trovare lo scatto di una volta, manca poco. L’obiettivo è mantenere la Lazio in Europa e credo siamo ancora in tempo per centrarlo“, afferma Pioli palesando le proprie sensazioni positive e facendo capire piuttosto chiaramente di non aver abbandonato le mire europee.

Pioli conferenza Lazio Sampdoria: “Basta errori gratuiti, torniamo ad imporre il nostro gioco”.
Nelle ultime gare la Lazio ha denotato più volte una certa leggerezza in fase difensiva, determinata da un centrocampo che lascia spesso isolati i difensori e soprattutto da alcuni errori di troppo da parte dei centrali. L’urgenza percepita da Pioli è quindi quella di ritrovare la compattezza e la tranquillità nella delicata fase di non possesso: “Non dobbiamo commettere errori banali, voglio più intraprendenza in fase offensiva e di realizzazione. Ci sono tutte le possibilità per svoltare in questa stagione, non ho mai visto la mia squadra così attenta e motivata come in questa settimana. Voglio vedere gli stessi atteggiamenti domani in campo con una squadra determinata a imporre il proprio gioco“.
L’avversario di domani, neanche a farlo apposta, è una Samp che come la Lazio è praticamente all’ultima spiaggia utile per cercare di trovare la scossa mancata finora, nonostante le alte aspettative iniziali che accompagnavano la squadra blucerchiata così come quella biancoceleste. Questa l’analisi di Pioli sulla sfida contro Montella di domani: “Non è semplice conoscere le intenzioni di Montella che è appena arrivato, più importante è il nostro approccio alla gara, gli avversari hanno le nostre stesse motivazioni ma noi dobbiamo dimostrare di avere più voglia e fame di vittoria. Abbiamo l’occasione di tornare a vincere e continuare a pensare in positivo”, è questo l’augurio del tecnico parmense.

Leggi anche:  Inter, via lo sponsor principale dalle maglie: la beffa dalla Digitalbits

Pioli conferenza Lazio Sampdoria: “Responsabili di aver deluso i tifosi, encomiabili ad Empoli”.
Il momento per la Lazio, è inutile negarlo, è senza dubbio il più delicato della gestione Pioli. Risultati che non arrivano, malumori pesanti all’interno dello spogliatoio, troppi infortuni importanti e l’assenza di gerarchie definite in alcuni ruoli particolarmente delicati, queste le componenti fondamentali del quadro della crisi biancoceleste. Il pubblico in settimana ha fatto sentire con veemenza la sua indignazione per l’involuzione di una squadra che solo qualche mese fa si accingeva a disputare i preliminari di Champions con concrete ambizioni di passare il turno e di ripartire con una grande stagione anche in campionato. “Non posso che essere dispiaciuto – dice Pioli della contestazione dei supporters laziali -, è chiaro che sono problemi che riguardano anche cose extra-campo, ma noi siamo responsabili dei risultati che non sono arrivati come i tifosi si aspettavano. Spero che la situazione si possa risolvere il prima possibile. I tifosi non ce l’hanno con me? Apprezzo molto, questo mi stimola. Ho apprezzato tantissimo il loro atteggiamento nella trasferta di Empoli dove durante i 90 minuti ci hanno sostenuto e poi fischiato, giustamente, ma a fine partita. Credo che quello sia l’atteggiamento migliore per aiutare i propri colori”, spiega Pioli.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Inter-Roma: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

Pioli conferenza Lazio Sampdoria: “Non ho pensieri di esonero, stiamo lavorando per ritrovarci”.
Infine l’ex allenatore, tra le altre, di Chievo e Bologna si sofferma sulla sua situazione per quanto riguarda le concrete prospettive di una sua permanenza fino al termine della stagione. E’ apparso molto significativo il fatto che i tifosi lo abbiano in qualche modo “risparmiato” dalla critica che hanno rivolto alla squadra portando a Formello un carico di sacchi di letame, soprattutto se si considera l’atteggiamento piuttosto prudente su Pioli evidenziato al contrario dalla dirigenza: “Sono concentrato sul mio lavoro poi nel calcio se non porti i risultati corri qualche rischio ma sono concentrato sul match e non ho altri pensieri. Abbiamo avuto un inizio molto difficile, ci siamo ripresi e poi inceppati commettendo errori che non sono nel nostro dna e ci hanno tolto fiducia e convinzione. Il fatto più penalizzante è stato l’approccio alla gara, dobbiamo impattare meglio la gara con più semplicità. Il gruppo è più compatto che mai, stiamo lavorando bene ma adesso deve parlare il campo ed è quello che ci aspettiamo“, conclude Pioli.

  •   
  •  
  •  
  •