Real Madrid squalificato dalla Copa del Rey

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

Real Madrid squalificato dalla Coppa, come previsto. Benitez a rischio, pronto Zidane

real madrid squalificatoAlla fine è arrivata anche l’ovvia ufficialità: Real Madrid squalificato dalla Copa del Rey per aver schierato mercoledì 2 dicembre, nella gara esterna vinta 1-3 col Cadiz, un giocatore indisponibile per squalifica, Denis Cheryshev. La Federcalcio spagnola ha dunque accolto il ricorso degli avversari. Ritenuta non valida la difesa architettata dai legali del club madrileno, fondata su un mancata notifica della squalifica ai blancos. Si attendono ora le contromosse del Real Madrid, che si concretizzeranno nel ricorso d’appello contro la squalifica prima, ricorso al Tad poi, una volta che il primo ricorso venga, quasi sicuramente respinto. Il Tad si riunirá venerdì 11 dicembre e deciderà in merito. “Non è stato un nostro errore, bensì della Federcalcio che non ha notificato la squalifica né a noi nè al giocatore stesso” afferma il presidente Florentino Perez, ma pare più una scusa da ultima spiaggia, che una concreta difesa. Il periodo nero del Real Madrid continua e il futuro di Rafa Benitez sulla panchina appare sempre sempre più nebuloso. Il presidente professa fiducia, il popolo invoca il ritorno di Carlo Ancelotti, esonerato senza validi motivi. Nome nuovo, neanche troppo, è quello di Zinadine Zidane, ma Perez non lascia trapelare nulla: “Zidane ? Mi piace ora e mi piaceva quando giocava. Gli auguro il meglio, per un futuro sulla panchina del Real vedremo. Al momento abbiamo un grande allenatore e sono certo che farà bene”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Liga, dove vedere Valencia - Real Madrid: diretta TV e streaming SKY o DAZN?