Reina zittisce un tifoso atalantino

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

reina
E’ sicuramente il leader del Napoli, il vero capitano nonostante la fascia non la indossi sul braccio sinistro. Per le liste è Marek Hamsik, ma per il gruppo, per i compagni e soprattutto per i tifosi è Pepe Reina, il portiere spagnolo degli azzurri. Dimostra amore, passione, e quando il Napoli segna, è come se il gol l’avesse fatto lui. Ieri, tramite il social network Pepe Reina, ha avuto un fastidioso battibecco, con un sostenitore atalantino, che gli puniva il suo comportamento antisportivo, dopo essersi spogliato della maglia a fine gara, per festeggiare la vittoria insieme ai tifosi. E questo non è andato giù al tifoso bergamasco, e non solo a lui. L’estremo difensore spagnolo ha risposto così all’attacco mediatico: “Antisportivo?  Scherzi ovviamente! Senti prima i cori razzisti e poi chiedi a me di essere sportivo. Non esiste proprio amico mio”. Poi il dibattito continuerà, e terminerà con gli auguri di Reina all’accanito tifoso nerazzurro. Davvero una bella risposta quella del portiere, che si è immedesimato nell’animo dei napoletani. Ieri, inoltre, in tribuna stampa dell’impianto orobico, dopo il vantaggio del Napoli, sono stati aggrediti due giornalisti ed una donna. Tutto è stato sedato dall’intervento delle forze dell’ordine. A Natale sono tutti più buoni come dicono le pubblicità? Quando c’è il Napoli, non ci pare proprio sia così.

Leggi anche:  Prva Liga croata: Dinamo Zagabria-Fiume 0-2
  •   
  •  
  •  
  •