Risultato Inter Genoa 1-0: decide Ljajic su punizione

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

risultato inter genoa
RISULTATO INTER GENOA 1-0: LA SINTESI L’Inter centra l’ottavo successo per 1-0 della stagione e si porta sola al comando per una notte. A farne le spese stavolta è il Genoa, battuto da una rete di Ljajic dopo un’ora di gioco e al termine di un match ben giocato dai nerazzurri, sempre in controllo della partita davanti ad un avversario spuntato in attacco e quasi mai pericoloso. Perin tiene la baracca con una paratona su Ljajic nel primo tempo ma poi nella ripresa deve capitolare dinnanzi ad una punizione velenosa del serbo. I tre punti arrivano nonostante la quarta espulsione stagionale subita che costringe gli uomini di Mancini ad un ennesimo finale di sofferenza ma senza comunque rischiare più di tanto. 33 punti, decima vittoria in quindici partite, miglior difesa e nona partita terminata da imbattuti: i numeri sono dalla parte dei nerazzurri che domani si metteranno davanti al televisore in attesa di notizie positive da Bologna, dove il Napoli sarà di scena nell’anticipo delle 12 e 30. Intanto il secondo posto e la zona Champions sono blindati, a + 5 sulla Roma, e il calendario fino a Natale prevede due partite sulla carta abbordabili con la trasferta di Udine e la Lazio in casa. Sognare è lecito.

Leggi anche:  San Paolo acceso tutta la notte in memoria di Diego Maradona

RISULTATO INTER GENOA 1-0: LA PARTITA Inter subito pimpante ed aggressiva in avvio: dopo 3′ di gioco Palacio fugge sulla destra, entra in area e serve l’accorrente Melo che sbilanciato sparacchia alto. Il Genoa rimane passivo e non riesce ad uscire dalla propria metà campo: Ljajic dialoga con Jovetic che restituisce palla al serbo che si porta palla sul sinistro ma calcia alto da buona posizione. I genoani hanno il merito comunque di tenere con ordine ma sul finire del primo tempo devono concedere ai nerazzurri due grandissime occasioni: Telles vola via sulla sinistra e scodella al centro un pallone invitante che Ljajic, tutto solo, colpisce dal dischetto del rigore; Perin è però  bravo a distendersi in tuffo. Ljajic prova a rifarsi cercando di concretizzare un’altra grande ripartenza ma il suo destro dal limite termina fuori di poco. Si va quindi al riposo sullo 0-0. Dagli spogliatoi non rientra Melo, che si arrende dopo aver ricevuto una botta alla testa: al suo posto dentro Brozovic. Il Genoa prova a mettere il naso fuori e per poco non trova il vantaggio: Perotti s’invola sulla sinistra e mette al centro, la palla arriva a Figueiras dall’altra parte; il suo destro trova la risposta di Handanovic. L’Inter risponde colpo su colpo: bella giocata di Palacio che si allarga sulla sinistra e pesca Jovetic in area ma la sua spaccata termina alle stelle.
E’ il preludio al gol che arriva al 60′: Ljajic calcia una punizione da sinistra, la palla non viene però toccata da nessuno e finisce in rete battendo l’incolpevole Perin. A questo punto Gasperini si gioca la carta Capel (fuori Lazovic) ma i pericoli scarseggiano dalle parti di Handanovic. Dentro allora anche l’ex Pandev per Figueiras e passaggio al 4-2-4 mentre Mancini si gioca la carta Perisic (gli lascia il posto Jovetic). Il croato rifinisce l’ennesimo contropiede nerazzurro servendo Ljajic in area da posizione ottimale ma il destro del serbo non impensierisce Perin. Tino Costa cerca di sorprendere Handanovic con un destro da lontano ma il portiere sloveno è reattivo. Non succede in pratica più nulla, eccetto l’espulsione di D’Ambrosio che lascia i compagni in dieci per gli ultimi minuti di gara dopo aver steso Perotti: un altro rosso per doppia ammonizione che fa arrabbiare Mancini e tutto il popolo interista che però può festeggiare un’altra vittoria importante.

Leggi anche:  Inter-Real Madrid, la Moviola: espulso Vidal e due rigori non dati? Ecco gli episodi chiave

RISULTATO INTER GENOA 1-0: IL TABELLINO

Marcatori: 60′ Ljajic
Inter (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles, Melo (46′ Brozovic), Medel, Biabiany, Jovetic (75′ Perisic), Ljajic, Palacio (91′ Guarin). A disposizione: Carrizo, Berni, Montoya, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò, Gnoukouri, Icardi, Manaj. Allenatore: Mancini
Genoa (3-4-3): Perin, Izzo (82′ Cissokho), Burdisso, Ansaldi, Figueiras (76′ Pandev), Rincòn, Tino Costa, Laxalt, Lazovic (61′ Capel), Perotti, Gakpé. A disposizione: Lamanna, Ujkani, De Maio, Ricozzi, Ntcham, Ghiglione, Sandro. Allenatore: Gasperini.
Arbitro: Giacomelli
Ammoniti: Telles (I), Ansaldi,  Tino Costa,Perotti (G)
Espulsi: 86′ D’Ambrosio per doppia ammonizione

  •   
  •  
  •  
  •