Risultato Milan Verona 1-1: Bacca illude i rossoneri, Toni li riprende

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro

risultato milan verona

RISULTATO MILAN VERONA 1-1: LA SINTESI Delude ancora il Milan, fermato sull’1-1 a San Siro dal Verona. I rossoneri faticano maledettamente anche contro gli ultimi di classifica, ancora a secco di vittorie in campionato. Dopo lo 0-0 col Carpi, un’altra prestazione sottotono degli uomini di Mihajlovic, apparsi ancora una volta come una squadra senza né capo né coda al cospetto di un avversario falcidiato dalle tante assenze e da una classifica deficitaria che non lascia sperare una chissà quale rimonta salvezza. Eppure il punto degli scaligeri è meritato mentre i rossoneri, che vedono sempre più allontanarsi la zona coppe europee, pur avendo più occasioni da gol non hanno mai dato l’impressione di poter vincere la partita.

RISULTATO MILAN VERONA: PRIMO TEMPO Milan con il consueto 4-4-2: Mihajlovic rispolvera Luiz Adriano in tandem con Bacca, Niang si sposta sulla fascia destra con Bonaventura dall’altra parte. In casa Verona Delneri si affida all’ariete Luca Toni, supportato dal trio Wszolek- Ionita- Siligardi (recuperato Marquez al centro della difesa insieme a Moras). Partono meglio gli scaligeri pur senza creare grandissimi pericoli alla porta di Donnarumma; i rossoneri invece paiono lenti e compassati. Gli ospiti hanno la prima chance con Toni, anticipato all’ultimo da Abate su un cross di Sala da destra. I padroni di casa provano a rispondere con Niang che percorre la fascia e crossa al centro per Bacca ma Gollini in uscita bassa allontana. Il francese ancora sugli scudi quando, ricevuta palla da Bonaventura, calcia dal limite non inquadrando però la porta. E’ il momento migliore per il Diavolo: traversone di Niang per il centro dell’area, Sala allontana e sulla ribattuta Bonaventura calcia al volo trovando la deviazione provvidenziale di Wszolek. Palla gol anche per Luiz Adriano che sugli sviluppi di un corner, tutto solo, non trova la porta di poco. I veronesi non stanno a guardare: Montolivo perde palla in uscita, Toni allarga per Viviani che arriva fino al limite poi calcia sul fondo. Alla mezz’ora capita sui piedi di Bonaventura la migliore occasione del primo tempo: il numero 28 scambia con Bacca e si presenta davanti a Gollini ma il suo tiro è respinto col piede dal portiere del Verona. I primi 45′ terminano quindi sullo 0-0.

Leggi anche:  Cagliari: le parole di Liverani in conferenza stampa. Dubbio a centrocampo?

RISULTATO MILAN VERONA: SECONDO TEMPO La ripresa incomincia come era iniziato il primo tempo, ovvero con gli scaligeri pericolosi: da sinistra Greco crossa per Ionita che colpisce in tuffo di testa ma il pallone si perde di poco sul fondo. Rispondono i rossoneri: colpo di testa di Bonaventura che chiama Gollini alla bella parata. Al 52′ il Milan passa in vantaggio: errore di Marquez in impostazione, Luiz Adriano recupera palla e dal limite dell’area serve Bacca che non può sbagliare. La gioia dei milanisti dura però poco: 4′ più tardi, su una sponda di Toni De Jong affossa Greco a tu per tu con Donnarumma; è rigore ed espulsione per l’olandese. Dal dischetto si presenta Toni che spiazza Donnarumma per il pareggio del Verona. I padroni di casa provano a scuotersi con una bella giocata di Bonaventura che va via a Pisano e mette in mezzo per Luiz Adriano che non inquadra la porta di Gollini. Il brasiliano, sacrificato per esigenze tattiche, lascia poi il posto a Kucka. Il match vive ora una fase di stanca: Milan che ci prova ma senza idee, Verona che si difende con ordine. I rossoneri hanno una grande occasione con Bacca che parte in velocità e prova a servire Romagnoli in mezzo ma il pallone è impreciso. Mihajlovic si gioca anche le carte Bertolacci e Cerci. Sui piedi del genoano arriva la palla del 2-1: Gollini respinge un corner e sulla ribattuta si avventa Bertolacci che calcia al volo non trovando la porta. Padroni di casa ancora pericolosi, stavolta con Bonaventura, servito da Bertolacci: Gollini si oppone. Non succede più nulla fino ai secondi finali quando dopo un’azione di sfondamento di Bonaventura nell’area ospite si accende una mischia in stile rugby: il tiro del centrocampista viene poi deviato da un compagno sul fondo. Finisce 1-1 tra i fischi di San Siro per un pari che non serve proprio a nessuno.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Monza-Spezia: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

RISULTATO MILAN VERONA 1-1: IL TABELLINO

Marcatori: 52′ Bacca (M), 57′ Toni rig. (V)
Milan (4-4-2): Donnarumma, Abate, Alex, Romagnoli, De Sciglio, Niang (82′ Cerci), De Jong, Montolivo (78′ Bertolacci), Bonaventura, Luiz Adriano (62′ Kucka), Bacca. A disposizione: Abbiati, Livieri, Mauri, Mexes, Honda, Ely, Poli, Zapata, Calabria. Allenatore: Mihajlovic
Verona (4-2-3-1): Gollini, Sala, Moras, Marquez, Pisano, Viviani, Greco (82′ Juanito Gomez), Wszolek (80′ Bianchetti), Ionita, Siligardi (79′ Jankovic), Toni. A disposizione: Coppola, Helander, Pazzini, Zaccagni, Winck, Checchin. Allenatore: Delneri

Arbitro: Bergonzi di Genova
Ammoniti: Moras, Pisano, Wszolek, Marquez, Gollini (V), Abate, Bonaventura, Kucka (M)
Espulsi: 56′ De Jong (M)

  •   
  •  
  •  
  •