Sassuolo-Torino rinviata a causa della nebbia, recupero nel 2016

Pubblicato il autore: Edoardo Evangelista

Sassuolo-Torino rinviata
Sassuolo-Torino rinviata.
Dopo circa mezz’ora di attesa, nella quale sono stati effettuati ulteriori verifiche sulla visibilità all’interno del Mapei Stadium, alle 18.30 l’arbitro Domenico Celi ha comunicato ai capitani che Sassuolo-Torino sarebbe stata rinviata a causa della nebbia.
Impossibile giocare a calcio in condizioni del genere, con una visuale ridottissima a causa della fitta coltre di nebbia calata su Reggio Emilia al calar della luce. Rientrato negli spogliatoi, il fischietto di Bari ha avuto un ultimo confronto con Cesare Bovo e Paolo Cannavaro prima di sentire il delegato della Federazione. Facce chiarissime, così non ci sono i margini per tornare in campo e provare.

Sassuolo-Torino rinviata.
La partita, dopo le prime ipotesi ventilate dagli inviati a bordo campo che hanno avuto accesso all’area degli spogliatoi, sembrava dovesse essere recuperata già nella giornata di domani. In questi minuti, però, è trapelata la notizia che il rinvio è a data da destinarsi, quindi ben oltre la sosta di Natale e non è neanche detto che il mese scelto sarà quello di gennaio. Rimandata dunque l’attesa sfida tra Eusebio Di Francesco e Giampiero Ventura, autentici fari alla guida tecnica di due squadre che stanno facendo grandi cose in campionato, dietro alle più quotate e ricche big del gruppo di testa. Sarà interessante capire cosa sceglierà la Lega Calcio per quanto riguarda i giocatori che oggi erano squalificati per le due squadre, a partire da Domenico Berardi e Bruno Peres. Il Torino verosimilmente potrebbe recuperare anche gli infortunati Avelar, impegnato con la Primavera per mettere minuti nelle gambe dopo l’infortunio e l’operazione al ginocchio, e Benassi, ancora una volta fermo per un fastidio muscolare. I neroverdi, dal canto loro, potranno contare sul rientro di capitan Magnanelli e Federico Peluso.

Sassuolo-Torino rinviata. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie B, probabili formazioni Cagliari-Venezia: le scelte di Liverani e Javorcic