Serie B, anticipi e posticipi fino alla fine del girone di andata

Pubblicato il autore: Simone Braconcini

Calendario-Serie-B-e-pronostici-16-17-18-19-ottobre-2015-orari-anticipi-posticipi-risultati-live-8-giornata-e-classifica-Serie-B-in-direttaLa Lega Serie B ha reso noti poco fa gli anticipi e i posticipi fino al termine del girone d’andata. Ecco, nel dettaglio, l’elenco delle giornate con le relative partite in programma:

19a GIORNATA DI ANDATA

Venerdì 18 dicembre 2015 ore 19.00 MODENA SALERNITANA

Venerdì 18 dicembre 2015 ore 21.00 PERUGIA – LIVORNO

Sabato 19 dicembre 2015 ore 18.00 CAGLIARI BARI

20a GIORNATA DI ANDATA

Martedì 22 dicembre 2015 ore 20.30 AVELLINO V. ENTELLA

Giovedì 24 dicembre 2015 ore 13.00 SALERNITANA CAGLIARI

21a GIORNATA DI ANDATA

Domenica 27 dicembre 2015 ore 12.30 LATINA – PESCARA

Domenica 27 dicembre 2015 ore 17.30 PERUGIA VICENZA

Da segnalare che la gara Perugia-Livorno in programma venerdì 18 dicembre 2015 è stata anticipata per disposizione del Ministero degli Interni su proposta dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni.

Inoltre, la gara Salernitana-Cagliari si disputerà in orario insolito (vigilia di Natale, ore 13,00),  a causa di concomitanza con altro evento di rilievo, già previsto nello stesso ambito territoriale e che richiede l’adozione di particolari misure di ordine e sicurezza pubblica. Infine, l’incontro Latina-Pescara si giocherà domenica 27 dicembre con inizio alle ore 12,30 su richiesta del Ministero dell’Interno a causa di concomitanza con evento che interessa l’area adiacente lo stadio Domenico Francioni di Latina.

Leggi anche:  Serie D, dove vedere Catania-San Luca streaming GRATIS e diretta TV Telecolor

Fin qui, le decisioni in fatto di calendario della Lega. Da segnalare, quindi, che anche quest’anno il campionato di Serie B regalerà emozioni ai suoi tifosi fino alla fine dell’anno, con una serie di turni infrasettimanali che ci condurranno sino al termine del girone di andata. Poi, una pausa invernale (più breve rispetto a quella degli scorsi anni) e ripresa per tutti il 16 gennaio. Per un rush finale che promette spettacolo. Come sempre, in un crescendo di emozioni, sussulti e colpi di scena.

La Serie B voluta dal presidente Abodi è sempre più una realtà nel panorama calcistico nazionale. Grazie anche alla capillare copertura garantita da SKY, il campionato cadetto si avvia a diventare uno dei tornei più appassionanti e seguiti.

Una fucìna di inestimabili talenti che, un giorno, vestiranno, chissà, la maglia di qualche club blasonato di Serie A o addirittura quella delle varie rappresentative nazionali. Non a caso, sia Luigi Di Biagio, tecnico dell’Under 21, sia Antonio Conte, Ct della Nazionale maggiore, hanno sempre espresso giudizi di grande apprezzamento verso l’intero panorama calcistico della cadetteria. Soprattutto l’Under 21 è divenuta così una grande vetrina per numerosi atleti che, disputando in campionato di B con le loro squadre, si sono negli anni messi in luce e hanno guadagnato la maglia azzurra.

Leggi anche:  Cagliari: Ventura da un consiglio a Liverani, scopriamo quale

Il campionato di B, dopotutto, anche quest’anno non sta tradendo le attese. Si pensava ad un Cagliari asso pigliatutto ma, almeno per il momento, non è così. Oltre ai sardi, lottano per l’ambita promozione in A squadre come il Crotone, il Bari, il Novara e il Cesena. Più attardate, ma sempre in grado di risalire la classifica, altri club nobili come Pescara e Livorno.
In fondo alla classifica, come sempre e come nelle migliori tradizioni della B, la lotta è serratissima. Il Como è ultimo in classifica ma ha appena portato via un punto dal Sant’Elia. Momento difficile anche per l’Ascoli e la Salernitana. E, ancor di più per Lanciano e Modena.
Ma tutto è ancora possibile, sia in vetta che in coda. Questo finale d’anno sarà davvero un finale coi botti.

Leggi anche:  Claudio Lotito Senatore: "Lazio, resto Presidente. Scudetto possibile, ho trattenuto i migliori"


  •   
  •  
  •  
  •